MONTECATINI: «CONTRASTIAMO L’INQUINAMENTO ATMOSFERICO»

arpatMONTECATINI. Le condizioni meteo di queste ultime settimane hanno fatto registrare il superamento della soglia di Pm10 misurata dalla centralina di Capannori, gestita da Arpat, cui il nostro territorio fa riferimento.

Per questo motivo, il Comune di Montecatini tramite un’ordinanza elenca una serie di interventi preventivi da adottare per tutelare la qualità dell’aria e la riduzione di emissioni in atmosfera.

La riduzione a nove ore del funzionamento degli impianti di riscaldamento nonché la riduzione a 18 gradi della temperatura impostata nei suddetti impianti.

Il divieto di accensione di fuochi all’aperto.

Il divieto di scaldare i motori degli autoveicoli da fermi e l’obbligo di spegnimento dei motori per i veicoli in sosta in particolare nelle zone abitate.

Intensificazione della vigilanza stradale della Polizia Municipale tramite predisposizione di controlli anti inquinamento per verifiche e accertamenti aggiuntivi.

Si ricordano inoltre ai cittadini alcuni comportamenti virtuosi da mettere in atto, come l’utilizzo di mezzi pubblici per gli spostamenti, l’evitare di tenere bambini a un’altezza di 30-50 cm dal suolo, utilizzare in modo condiviso l’automobile, effettuare verifiche periodiche agli scarichi dei veicoli.

[baccellini – comune montecatini]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento