montecatini. DAL 9 NOVEMBRE APRE “LA BAITA DI BABBO NATALE”

Il viso familiare di Babbo Natale

MONTECATINI. “Dimenticatevi la Casa di Babbo Natale, quello che stiamo realizzando a Montecatini è un grande parco giochi con ambientazioni natalizie”.

Lo afferma Paolo Grossi ideatore della Baita di Babbo Natale che dal 9 novembre aprirà allo stabilimento termale “La Salute”.

Artista, conosciuto in tutta Italia con lo pseudonimo di Dott. Sax, è anche imprenditore e ormai navigato organizzatore di grandi eventi che lo hanno visto impegnato, negli anni scorsi, anche a Chianciano Terme e in altre zone d’Italia.

Ancora non si vogliono fare molte anticipazioni sulle iniziative, le attrazioni e le novità in programma per questa stagione natalizia, ma è certo che i lavori alla Salute sono ormai incessanti perché la data di apertura de “La Baita di Babbo Natale” è prossima: sabato 9 novembre e proseguirà fino al 1 gennaio 2020.

“Lo scorso anno abbiamo ottenuto un buon risultato di visitatori — prosegue Grossi — ma era semplicemente il numero zero di un progetto che era in via sperimentale.

Quest’anno stupiremo tutte le famiglie e i bambini che vorranno vivere un’esperienza davvero indimenticabile”.

L’accesso allo stabilimento termale La Salute

La Baita di Babbo Natale è il più importante e evento natalizio del centro Italia: 30 mila metri quadrati sviluppati in tutto lo stabilimento termale La Salute, con scenografie dei fratelli Cinquini che hanno vinto il premio come miglior carro di Viareggio e hanno realizzato anche il carro consolle al Jova Beach Party, tra emozioni a fior di pelle, laboratori tematici, prodotti locali, riproduzioni multimediali e anche il tradizionale percorso per raggiungere Babbo Natale, ma non sarà semplicemente a piedi.

Del programma Grossi anticipa soltanto che: “ci sarà una giornata in beneficenza per la cura e la ricerca delle malattie oncologiche che colpiscono i bambini con un testimonial nazionale e tra gli ospiti, in uno dei week end di inizio dicembre, avremo anche un influencer internazionale e molte altre sorprese che vedono coinvolte aziende del territorio”.

Una buona notizia per la città di Montecatini che aspettava un grande evento natalizio, da qualche anno tradizionalmente importante anche per le presenze turistiche.

[spadoni — ufficio stampa]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email