montecatini. È NATO IL «MOVIMENTO NAZIONALE — LA RETE DEI PATRIOTI»

«Non ci proponiamo come l’ennesimo partito politico ma vogliamo davvero essere una rete di patrioti decisi a reagire contro la decadenza culturale, politica e persino economica della nostra nazione»

Rete dei Patrioti 1

MONTECATINI. Nelle giornate del 10 e 11 ottobre, presso il centro congressi di Montecatini Terme, si è ufficialmente costituito il Movimento Nazionale –  La Rete dei Patrioti.

“Il nostro movimento — si legge in una nota — nasce dalla volontà di aggregazione di numerose comunità militanti e associazioni culturali di orientamento identitario e sovranista attive in tutta Italia e non si propone come l’ennesimo partito politico nato per cercare improbabili risultati elettorali, ma vuole davvero essere una rete di patrioti: italiani e italiane decisi a reagire contro la decadenza culturale, politica e persino economica della nostra nazione, attraverso una militanza costante sul territorio fatta di manifestazioni di piazza, attività culturali, aggregazione giovanile e impegno sociale in sostegno alle fasce più deboli della popolazione, collaborando con tutti i personaggi della politica e della cultura che condividono i nostri valori e i nostri obiettivi. 

Sul piano culturale daremo battaglia contro il politicamente corretto e contro ogni corrente culturale o politica che danneggi l’identità profonda del popolo italiano e i cardini della nostra civiltà: la famiglia naturale, le radici cattoliche e l orgoglio per la nostra storia.

Rete dei patrioti 2

Sul piano politico ed economico difenderemo la sovranità territoriale, monetaria e militare dell’Italia contro ogni ingerenza da parte di interessi stranieri o privati.

In attesa di nuove e proficue collaborazioni, ringraziamo tutti gli ospiti che ci hanno onorato della loro presenza alla nostra Assemblea: l’Assessore di Montecatini Terme Alessandro Sartoni; i consiglieri comunali Andrea Asciuti di Firenze, Christian Braccini di Scandicci, Johann Bontà di Santa Maria a Monte, Lorenzo Gasperini di Cecina; Federica Picchi, fondatrice della casa cinematografica Dominus Productions; Johnny Pieraccini del movimento Lealtà Azione.

Ringraziamo anche i patrioti polacchi del movimento ONR, che hanno affrontato un lungo viaggio per essere presenti fisicamente con noi, e quelli di MW per la bella lettera che hanno scritto per salutare la nascita del nostro movimento.

[emiliano heaven bulls]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email