montecatini. EMAIL SCAMBIATE TRA UFFICI, LA PROCURA INDAGA

«Nelle email si chiedeva di retrodatare un documento pubblico»
E-mail ricevute
E-mail ricevute

MONTECATINI. Un nuovo fascicolo di indagine è stato aperto presso la Procura della Repubblica a seguito della presentazione nei mesi scorsi di un esposto da parte del gruppo Indipendenza Civica di Montecatini Terme.

Questa volta le indagini riguardano la nomina del messo comunale.

“Abbiamo ricevuto la conferma – spiega Massimiliano Ciervo – e quindi riteniamo giusto per trasparenza informare i cittadini che per l’esposto presentato alla Procura della Repubblica di Pistoia inerente la corrispondenza a mezzo email tra due uffici del comune di Montecatini per la disposizione di un atto pubblico formale di competenza esclusiva del sindaco, da parte di Indipendenza Civica è stato aperto un fascicolo di indagine”.

Leggi anche:

[indipendenza civica montecatini]

____________

Sostanzialmente in Italia le amministrazioni sostenitrici della legalità funzionano in questo modo?

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento