montecatini. IL CAPO DELLA POLIZIA GABRIELLI HA INAUGURATO IL NUOVO COMMISSARIATO

"Gli uffici di un Commissariato sono un presidio di legalità e svolgono l’altissima funzione di rappresentanza dell’autorità di pubblica sicurezza"
Il prefetto Gabrielli a Montecatini Terme

MONTECATINI. Inaugurata questa mattina, alla presenza del capo della Polizia Franco Gabrielli, la nuova sede del Commissariato di Montecatini Terme (Pistoia) a viale Adua 26. Uno spostamento di qualche centinaio di metri rispetto alla vecchia sede di viale Puccini ma con il vantaggio di avere locali più accoglienti sia per il personale sia per il pubblico oltre ad un piazzale interno per la custodia delle auto.

Alla cerimonia erano presenti il prefetto della provincia di Pistoia Emilia Zarrilli, il questore Battista Scali, le autorità civili e militari locali e provinciali e gli alunni dell’istituto don Giulio Facibeni.

Il capo della Polizia Franco Gabrielli nel suo intervento ha sottolineato che “Quando un’amministrazione comunale sente il dovere di mettere a disposizione un bene è un servizio che si fa non solo agli uomini che devono operare, ma è anche un servizio che si fa alla cittadinanza, perché gli uffici di un Commissariato sono un presidio di legalità e svolgono l’altissima funzione di rappresentanza dell’autorità di pubblica sicurezza in quel territorio”.

“E quindi – ha proseguito il prefetto Gabrielli — creare le condizioni di un favorevole accesso, creare le condizioni nei quali i cittadini si riconoscono in un bene che gli appartiene credo che sia una grande cosa”.

Una panoramica di stamani

Il Commissariato di Montecatini Terme con i suoi 30 uomini, copre un territorio con circa 38mila abitanti che comprende anche i comuni di Massa e Cozzile e Pieve a Nievole.

Il servizio reso alla cittadinanza, nell’anno appena trascorso, da parte delle articolazioni dell’Ufficio di Polizia si compone dei circa 1.200 interventi delle volanti con l’arresto di 136 persone e la denuncia di altre 136; inoltre le pattuglie hanno controllato 1.850 veicoli e identificato 3.167 persone.

L’attività della Polizia Giudiziaria, invece, ha portato, tra l’altro, a 59 arresti, a 94 denunce, all’emissione di 24 fogli di via obbligatori, a un avviso orale, a quattro divieti d’avvicinamento e al sequestro di oltre 900 grammi di sostanze stupefacenti.

La Polizia Amministrativa ha rilasciato 1.659 passaporti, 1.158 permessi di soggiorno e 142 porti d’arma per uso caccio o sportivo.

Infine le donne e gli uomini della Polizia nei 162 servizi di ordine pubblico hanno consentito il regolare svolgimento di numerose manifestazioni politiche, sportive e ricreative.

[polizia di stato]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email