montecatini. INTERNATIONAL SHORT FILM FESTIVAL, 67ESIMA EDIZIONE

Cerimonia d’inaugurazione stasera, 6 ottobre, alle 21:30. Premiati con l’Airone d’oro la produttrice Federica Vincenti e il regista Neri Parenti
Cinema Teatro Imperiale di Montecatini
Cinema Teatro Imperiale di Montecatini

MONTECATINI. Al via la 67esima edizione del Misff, Montecatini International Short Film festival, il più antico festival italiano del cortometraggio, secondo solo a quello di Venezia per longevità.

La cerimonia ufficiale di inaugurazione si svolgerà stasera, 6 ottobre, alle 21:30 al Cinema Teatro Imperiale di Montecatini, e vedrà la premiazione dei due special guest di questa edizione: la produttrice Federica Vincenti e il regista Neri Parenti.

Federica Vincenti, moglie di Michele Placido, è titolare della casa di produzione Goldenart Production, impegnata da anni nella realizzazione di opere cinematografiche e produzioni teatrali.

Una presenza interessata, la sua al Festival di Montecatini: non solo per essere premiata per il suo lavoro come produttrice ( tra le opere prodotte, ultima in ordine di realizzazione il lungometraggio diretto da Michele Placido La Scelta, interpretato dallo stesso Placido, Raoul Bova, Ambra Angiolini, e Valeria Solarino) ma anche per poter scovare nuovi talenti tra i tanti giovani registi in gara nel corso della manifestazione.

Neri Parenti sarà invece premiato per la sua carriera, come il regista che ha fatto guadagnare di più nella storia del cinema italiano (con ben sette film nella classifica dei cinquanta maggiori incassi della storia): i suoi film natalizi, i famosi “cinepanettoni” (da “Vacanze di Natale 95” a “Vacanze ai Caraibi”) sono diventati veri e propri fenomeni di costume.

L’inaugurazione sarà l’occasione per presentare il programma dell’edizione 2016 del Misff, Montecatini International Short Film festival, mai così ricco di eventi: centocinquanta proiezioni, venticinque special guest, artisti provenienti da ventinove paesi, quattro scuole di cinema, due Giornate degli Autori, dieci meeting; e poi Masterclass, progetti per le scuole, casting, e molto altro ancora. E non è tutto: il Festival ha visto l’anno scorso il coinvolgimento di 5mila persone tra spettatori e partecipanti, e altrettanti ne sono previsti per quest’anno. Una serie di numeri da record, che fanno di questa rassegna un evento unico nel panorama cinematografico nazionale.

Locandina inaugurazione
Locandina inaugurazione

Marcello Zeppi, Presidente del Misff, dichiara: «Per quattro giorni, Montecatini sarà al centro del cinema che conta, con ospiti e produzioni da tutto il mondo. Ma non finisce qui, il Festival continua a produrre i suoi frutti tutto l’anno: Montecatini, già splendidamente utilizzata da Paolo Virzì per il suo La pazza gioia, diventerà sede di molte altre produzioni cinematografiche; grazie agli accordi internazionali che abbiamo stipulato e ai rapporti sviluppati dal Festival, la città diventerà sede di un polo cinematografico».

Il Festival conferma la sua crescita, grazie anche alla lungimiranza della Fedic (Federazione Nazionale dei Cineclub), e il suo ruolo internazionale di palestra e punto di incontro per i giovani talenti emergenti del cinema; una vera festa del cinema, gratuita e aperta a tutti. In gara cortometraggi internazionali di grande qualità, passati attraverso una rigorosa selezione effettuata dalla Commissione Artistica (coordinata da Antonella Santarelli) e dalla Giuria Internazionale. La direzione artistica del Misff è stata invece affidata anche in questa edizione a Giovanni Bogani, critico e giornalista.

Oltre al Festival Internazionale, l’altra grande novità di questa edizione è rappresentata dalle “Giornate degli Autori”, durante le quali le decine di progetti e idee provenienti dall’italia e dall’estero saranno presentati nello storico Cinema Imperiale di Montecatini; i migliori 29 progetti selezionati dalla commissione artistica del festival guidata da Alessandro Grande saranno presentati direttamente ai produttori presenti.

[eleonora sforzi]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento