MONTECATINI. LABORATORIO DI EDUCAZIONE AL LAVORO

inclusione socialeMONTECATINI. La giunta comunale ha deliberato di dare vita alla realizzazione dei progetti di inclusione sociale promossi dalla Società della salute della Valdinievole, in particolare il progetto Laboratorio di educazione al lavoro per tutti quei soggetti seguiti dai servizi sociali per i quali è fondamentale l’inclusione da un punto di vista lavorativo a maggior ragione in questi tempi di crisi.

L’obiettivo dell’amministrazione comunale è quello di contrastare la povertà con tirocini lavorativi, percorsi di riqualificazione e quanto possa essere considerato utile per inserire a livello lavorativo tutti i soggetti interessati tramite il Laboratorio occupazionale.

Per il progetto in questione, il Comune di Montecatini ha stanziato 50mila euro per il bilancio di previsione 2015, dei quali 20mila per il progetto di inclusione sociale e 30mila per quello del Laboratorio di educazione al lavoro. Un progetto che prende anche forma sulla scia della collaborazione con la Società della Salute iniziata nel 2012, con la nascita della tutela alle donne vittime della tratta ai fini dello sfruttamento sessuale.

L’amministrazione ha incaricato il responsabile dell’area politiche educative e sociali di tutte le attività collegate all’iniziativa. Nelle prossime settimane sarà illustrato nel dettaglio il programma del Laboratorio stesso.

[baccellini – portavoce sindaco montecatini]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento