montecatini. LEGA: DA APPREZZARE I FINANZIAMENTI PER NUOVI NEGOZI MA LA SITUAZIONE RESTA GRAVE

Montecatini Terme

MONTECATINI. La Lega cittadina ritiene che il finanziamento per l’apertura di nuovi negozi, nelle zone ad alto degrado sia da apprezzare, se l’intento è potenziare commercio e turismo ed incoraggiare investimenti di riqualificazione.

Ritiene però che, oltre ai contributi concessi, o da concedere, per l’avvio di nuove attività commerciali, bisognerebbe studiare come poter aiutare anche gli altri negozi, in modo che non chiudano a breve, perché la situazione è piuttosto grave in tutta la città ed in particolare al mercatino del Grocco.

Qui ci sono molte saracinesche abbassate, perché i titolari sono stati “costretti” dalla crisi delle Terme a farlo e molte altre ce ne saranno se non si farà qualcosa di concreto!

Speriamo che Comune e Regione stiano lavorando veramente al bando del 31 maggio, per la vendita delle quote regionali, altrimenti non ci sarà speranza per nessuno.

Per concludere la Lega auspica che i contributi, in gran parte dati dalla Regione, siano utilizzati per far crescere il turismo legato alle tradizioni e alle tipicità locali, per migliorare gli spazi comuni, per allestire punti informativi e di accoglienza.

Auspica inoltre che finalmente tutta la Valdinievole si ponga l’obiettivo di valorizzare le Terme, il parco di Pinocchio, il Padule e tutte le altre eccellenze presenti nei nostri territori.

[salcino — lega nord montecatini]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento