MONTECATINI. LEGA NORD: «SIGNORA MOTRONI, BASTA!»

Il post che ha fatto infuriare la Lega Nord
Il post che ha fatto infuriare la Lega Nord
12170697_10206768202515498_626593415_n
Alcuni commenti

MONTECATINI. A proposito di un post pubblicato sul profilo del Consigliere comunale Silvia Motroni,   la Lega Nord Montecatini Terme scrive:

Ci è stato fatto notare un post della consigliera Silvia Motroni nel quale condividendo una foto di una bambina sul confine Serbo-Croato con didascalia “Frontiera Serbo-Croata… Aya ha 8 anni. Sta tremando dal freddo… una volta la sua giacca era bianca, ora è inzuppata e ricoperta di fango”, ha pensato bene di commentare tale foto scrivendo “Fosse per Salvini gliela toglierebbe anche quella giacca! Povera creatura! Che cosa ne hanno i bambini ad essere nati nel lato sbagliato del mondo?”.

A chi le ha fatto notare che quella foto non era imputabile a Salvini lei risponde : “Questi bambini devono essere accolti che ci piaccia o no e a Salvini non piace a prescindere dalle responsabilità che li ha messi in quella condizione”.

È già difficile accettare che nel teatrino della politica nazionale il Pd abbia strumentalizzato in modo indecoroso la foto del bambino siriano morto sulla spiaggia in Turchia, ma che l’unica rappresentante di un movimento cittadino, che non sembra peraltro avere un collocamento politico preciso, si lanci in simili affermazioni gratuite e improprie è decisamente inaccettabile.

Silvia Motroni
Silvia Motroni

Sarebbe opportuno che la consigliera della lista Ora confutasse le sue dichiarazioni con elementi oggettivi, piuttosto che avventurarsi in leggere considerazioni su leaders politici, che niente hanno a che spartire con lei.

Teniamo a sottolineare che in ogni dichiarazione in merito al tema immigrazione, lo stesso Salvini ha sempre detto che i bambini devono essere accolti a prescindere, come del resto tutti i veri rifugiati in fuga da zone di guerra e nel contempo tutti i clandestini provenienti da aree del terzo mondo non segnate da tali fenomeni devono essere, sì assistiti nello sbarco, ma poi immediatamente rimpatriati.

Piuttosto che avventurarsi in affermazioni di basso spessore politico ci dica cosa sta facendo lei, politicamente, per aiutare chi fugge dalla guerra. Speriamo che questo le sia di aiuto per una attenta e profonda riflessione.

Lega Nord Montecatini Terme

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento