montecatini. MIGRANTI DI VICOFARO IN CITTÀ, PARLA IL SINDACO BARONCINI

“Sono molto arrabbiato: non sono stato ascoltato da Asl e Regione”. Oggi la troupe di “Quarta Repubblica” (Rete 4) ha registrato un servizio che andrà in onda domani sera

Migranti in città

MONTECATINI. “Questione migranti di Vicofaro in città: non sono stato ascoltato da Asl e Regione e sono molto arrabbiato. Perché, pur capendo che è una decisione che spetta a loro e a privati cui non posso impedire io di aderire, trovo inaccettabile che possano esser prese decisioni di un simile impatto senza tenere minimamente conto del parere dei Sindaci e quindi dei territori su cui queste scelte ricadono.

Avevo chiesto che i migranti di Vicofaro che necessitano di isolamento non fossero destinati agli “alberghi sanitari” di Montecatini Terme, anche perché siamo una città turistica dove è completamente inopportuna questo tipo di soluzione”.

Il sindaco Luca Baroncini anticipa così l’intervista rilasciata alla troupe del programma televisivo “Quarta Repubblica” condotto da Nicola Porro che ha realizzato un servizio sul caso dei migranti di Vicofaro ospitati in almeno due hotel di Montecatini.

All’interno di uno degli alberghi sanitari di Montecatini

Il servizio andrà in onda domani sera su Rete 4 

“A questo punto — continua il sindaco Baroncini — chiedo due cose e su questo smuoverò il mondo perché non ci sto:

1) Che finito l’isolamento, il giorno stesso, siano immediatamente trasferiti altrove, visto che gli alberghi sanitari per definizione sono destinati appunto agli isolamenti e non sono centri di accoglienza migranti. E non devono diventarlo!

2) Che si verifichi lo status di ciascuno di loro nel territorio italiano: se sono immigrati in regola che siano trasferiti nei centri di accoglienza, se però ci fossero tra loro immigrati irregolari chiedo non solo che vadano via da Montecatini Terme, ma dall’Italia!”.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email