montecatini. “PREOCCUPAZIONE PER ARRIVO IMMIGRATI DI VICOFARO”

La posizione del comitato “Difendi Montecatini”

Una manifestazione del comitato ‘Difendi Montecatini’

MONTECATINI. “Vogliamo esprimere la nostra viva preoccupazione per l’arrivo in città di numerosi immigrati provenienti dal centro di accoglienza di Vicofaro a Pistoia. I trasferimenti presso alcune strutture recettive locali adibite ad alberghi sanitari riguardano persone risultate positive al Covid ed altre che devono svolgere un periodo di quarantena.

Vista la recente ordinanza della Regione Toscana che impone la smobilitazione di Vicofaro ed il trasferimento degli immigrati ospiti in altre strutture del territorio, il timore fondato è che questi arrivi non siano limitati al periodo dell’emergenza sanitaria ma diventino permanenti.

Il centro di Vicofaro ed i suoi ospiti sono noti per essere spesso protagonisti di episodi da cronaca nera quali risse, minacce ai residenti e spaccio di droga. La loro eventuale permanenza qui terminato il periodo di quarantena sarebbe quindi un ulteriore problema per una città come Montecatini già alle prese con difficili situazioni di degrado.

Facciamo pertanto appello al sindaco Luca Baroncini, che sappiamo essere sensibile sul tema della sicurezza cittadina, chiedendogli di vigilare affinché nessun immigrato proveniente da Vicofaro venga ricollocato permanentemente in strutture di accoglienza della nostra città”.

Andrea Buonamici – portavoce comitato ‘Difendi Montecatini’

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email