montecatini. TERME, GALLETTI (M5S): “LA REGIONE GARANTISCA LA PROSECUZIONE DEI CONTRATTI E IL PAGAMENTO PER I LAVORATORI”

Sarà presentata in consiglio regionale una mozione: “Chiederemo anche che la Giunta Regionale valorizzi in accordo con il Comune le potenzialità delle Terme quale settore strategico del proprio sistema diffuso di assistenza sanitaria e socio-sanitaria, nonché come polo di attrattiva turistico ricettiva sostenibile”

Irene Galletti

FIRENZE. “Gli effetti della crisi aziendale delle Terme di Montecatini non ricadano sui lavoratori: la Regione si attivi per saldare quanto dovuto a dipendenti e partite iva a contratto.” Ad affermarlo in una nota stampa è Irene Galletti, Presidente del Gruppo Movimento 5 Stelle in Regione Toscana, che annuncia una nuova iniziativa a sostegno dei dipendenti e delle partite iva che lavorano nel complesso termale, colpiti dai mancati pagamenti per prestazioni erogate.

“Comprendiamo bene le motivazioni che hanno portato questi lavoratori allo stato di agitazione, professionisti a partita iva che da mesi attendono di essere pagati per le prestazioni già erogate. Famiglie in ansia, il cui destino è appeso ad una crisi aziendale di cui non hanno colpa, alle quali manifestiamo la nostra vicinanza e solidarietà.”

“Il Movimento 5 Stelle — ricorda Galletti — che da anni segue con attenzione questa vicenda, grazie ad un lavoro in sinergia tra il gruppo regionale e quello comunale per tramite della nostra sentinella sul territorio, Simone Magnani, presenterà una mozione per impegnare il Consiglio Regionale a manifestare la propria solidarietà ai lavoratori e per impegnare il Presidente della Giunta Eugenio Giani a garantire la prosecuzione dei contratti di lavoro in essere, oltre al pagamento delle spettanze maturate”.

“Mentre per quanto riguarda la partecipazione della Regione Toscana — conclude la Cinquestelle — chiederemo che la Giunta Regionale, in accordo con il Comune di Montecatini, valorizzi le potenzialità delle Terme quale settore strategico del proprio sistema diffuso di assistenza sanitaria e socio-sanitaria, nonché come polo di attrattiva turistico ricettiva sostenibile, scongiurando, nel piano in fase di sviluppo, le ipotesi di cessione a soggetti privati.”

Così Irene Galletti, Presidente del Gruppo Movimento 5 stelle in Regione Toscana.

[cappannari — m5s regione toscana]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email