montecatini. UN ELEVATORE PER DISABILI E L’ADSL ALLA PRIMARIA “PASCOLI”

È la richiesta del coordinamento comunale di Forza Italia. "Presenteremo due mozioni in consiglio comunale"
La scuola primaria Pascoli di Montecatini Terne

MONTECATINI. Che le scuole di Montecatini, a causa della scarsa manutenzione ordinaria, versino in condizioni non appropriate, è ormai noto a tutti

Non diciamo, quindi, niente di nuovo e non importa stare ad elencare tutte le varie problematiche delle nostre scuole, visto che le numerose famiglie che frequentano i nostri istituti, purtroppo, sono già informate della situazione.

La questione che, in questo caso particolare, vorremmo sottolineare è un disagio causato dalle barriere architettoniche.

Il plesso delle scuole Giovanni Pascoli, edificio storico della nostra città, dove oltretutto ha sede la direzione didattica, ha un grave problema: quello dei servizi ai disabili.

In particolar modo ci riferiamo all’assenza di un elevatore che permetta ai portatori di handicap di accedere ai piani superiori.

Un elevatore

Due anni fa sono state depositate in Comune circa 200 firme di genitori che chiedevano l’istallazione dell’elevatore in modo da rendere fruibile a tutti gli studenti il plesso scolastico.

Ma, come al solito, dall’amministrazione solo un assordante silenzio.

Nel frattempo genitori con i figli ingessati, tutte le mattine erano costretti a fare le scale con i loro bimbi in braccio.

Impegneremo quindi l’amministrazione comunale presentando una mozione per richiedere che la scuola venga dotata dell’elevatore.

Oltre alla mozione sull’elevatore presenteremo al contempo un’altra mozione per richiedere che il Comune proceda all’istallazione della linea Adsl nella scuola, in modo tale che gli insegnanti dotati del registro elettronico abbiano la possibilità di collegarsi ad internet e sbrigare le pratiche scolastiche come la legge richiede.

Lo sviluppo di una città e di una nazione non può che partire dalla modernizzazione della Scuola.

Coordinamento Comunale Forza Italia

Federica Rastelli, Francesco Bentivegna, Andrea Quaranta, Giovanni Spadoni.

 

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento