montemurlo. AL “NELLI” DI OSTE LAVORI PER 35MILA EURO

Stadio Nelli di Oste
Lo Stadio Nelli di Oste

MONTEMURLO. Continua l’impegno del comune di Montemurlo per migliorare e mantenere in buono stato il patrimonio pubblico. In questi giorni sono iniziati importanti interventi allo stadio “Ado Nelli” di Oste” per un totale di 35 mila euro.

In particolare, per migliorare la sicurezza dell’impianto sportivo, il comune sta realizzando una nuova recinzione anti-scavalcamento. Il perimetro dello stadio è già dotato di un’adeguata recinzione, ma una parte della struttura non aveva per intero le caratteristiche di sicurezza adeguate, come richiesto dalla Questura in occasione delle partite di campionato.

L’amministrazione ha così provveduto a sostituire la vecchia rete con una recinzione anti-scavalcamento nel tratto perimetrale dello stadio prospiciente piazza Oglio e quello lungo il percorso pedonale pubblico, sulla parte posteriore, che consente di raggiungere la cassa d’espansione sul fosso Agnaccino.

Questo particolare tipo di recinzione deve avere particolari caratteristiche di resistenza alla spinta e quindi si è reso necessario realizzare fondazioni in cemento armato con la posa di lungarine di bloccaggio.

L’Assessore Simone Calamai
L’Assessore Simone Calamai

Inoltre, il comune ha provveduto anche a ripristinare la recinzione del campo di allenamento, ad installare alcuni parapetti mancanti e a sistemare i cancelli della struttura. Questi interventi nel complesso sono costati 17 mila euro.

Ammontano, invece, a 18 mila euro i soldi necessari per portare a termine altre importanti sistemazioni. In particolare, l’amministrazione sta provvedendo a sostituite i vialetti di accesso in ghiaia e terra battuta con marciapiedi e pavimentazioni, che consentano una migliore percorribilità anche ai disabili.

Nello stesso intervento rientra anche la realizzazione di un nuovo tratto di fognatura interna allo stadio e nuove caditoie per la raccolta e regimazione delle acque piovane.

«Si tratta di lavori molto importanti per rendere il nostro stadio sempre più bello, ma soprattutto sicuro ed accessibile a tutti», spiega l’assessore ai lavori pubblici, Simone Calamai.

Infine, è pressoché conclusa la realizzazione dei nuovi spogliatoi del campo, sui quali restano da essere completate piccole sistemazioni finali. Per essere aperti al pubblico, inoltre, i nuovi spogliatoi hanno bisogni delle certificazioni e dei collaudi finali che l’amministrazione conta di avere a breve.

[masi – comune montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento