montemurlo. AL PROGETTO “LA STRADA GIUSTA” IL PREMIO “UNICO”

Il comandante della Polizia municipale, Gioni Biagioni, ha ricevuto alcuni giorni fa a Rimini l’importante riconoscimento che premia l’impegno per la sicurezza stradale
Il comandante Biagioni riceve il premio

MONTEMURLO. Importante riconoscimento per l’impegno della polizia municipale di Montemurlo a favore della sicurezza stradale.

Il comandate, Gioni Biagioni, alla quarta convention nazionale per comandanti di Polizia municipale dal titolo Da comandante a manager, promosso da Infopol, che si è svolta a Rimini alcuni giorni fa, ha ricevuto il premio “Unico” per il progetto di educazione stradale “La Strada Giusta”.

Un progetto che va avanti da quasi vent’anni e che ha lo scopo di sensibilizzare i bambini e i ragazzi della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado del territorio, al rispetto dei principi di base del comportamento sulla strada e, più in generale, alle tematiche relative alla sicurezza stradale, al rispetto e valore della regola e alla legalità.

Quest’anno, oltre alle lezioni in classe tenute dagli agenti, il progetto ha visto due eventi finali. Il 27 aprile scorso Christian Giagnoni campione di handbike, Carla Michelini (Associazione Marco Michelini), Claudia Lombardi, perito del Tribunale di Prato, hanno partecipato all’incontro Dopo un incidente – storie, percorsi, testimonianze: conoscere per prevenire al quale erano presenti circa 180 ragazzi delle terze medie.

I bambini più piccoli della primaria, invece, sono stati coinvolti, durante la Festa dell’Arte e dello Sport dello scorso 26 maggio, nel percorso del campo-scuola ed hanno provato in bicicletta a testare le proprie capacità e conoscenze riguardo alle regole della strada.

Grande la soddisfazione del comandante Gioni Biagioni, che ha ribadito come non ci possa essere sicurezza stradale se questa non è accompagnata dalla consapevolezza dei rischi e dalla conoscenza e dal rispetto delle regole. Una campagna di sensibilizzazione che non si rivolge solo ai più giovani, ma che coinvolge più in generale tutta la cittadinanza attraverso varie iniziative pubbliche, durante gli eventi cittadini.

[masi — comune montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento