MONTEMURLO, AL TORNEO DEI RIONI VINCE IL FAIR PLAY

Squadra in campo
Squadra in campo

MONTEMURLO. Non è caduto nel vuoto l’appello dell’assessore allo sport, Giuseppe Forastiero, che, salutando l’avvio della 26esima edizione del Torneo dei rioni montemurlesi,  martedì  sera allo stadio “Nelli” di Oste, aveva fatto un richiamo forte al fair play. In campo i campioni in carica del Fornacelle contro il Morecci.

All’inizio del secondo tempo le squadre sono ancora sullo 0-0, quando l’arbitro fischia un calcio di rigore a favore del Morecci per fallo di mano. Potrebbe essere l’occasione del sorpasso sui campionissimi del Fornacelle, ma l’attaccante del Morecci, Claudio Valdiserri, protagonista dell’azione, va dall’arbitro e dice che l’avversario la palla non l’ha presa con il braccio ma in faccia.

Calcio di inizio
Calcio di inizio

Il dirigente di gara, quindi, annulla la sua decisione e non assegna più il rigore, tra lo sconcerto del pubblico che, però, subito dopo applaude al gesto di lealtà sportiva.

“Non rinnego la mia decisione, l’ho fatto perché mi sembrava la cosa giusta – spiega Valdiserri –. I miei compagni mi hanno preso per scemo sul momento. Però, una volta tornati negli spogliatoi e riflettendoci a mente tranquilla la maggior parte di loro si è congratulata per il gesto e per questo li ringrazio. Vincere è bello, ma ci sono altre cose che contano nella vita, che vanno al di là di un risultato”.

Un gesto molto apprezzato dall’assessore Forastiero che dice “Il Torneo dei rioni inizia nel migliore dei modi. Questo gesto ci fa capire che lo sport è prima di tutto lealtà e rispetto dell’avversario. Bravo Valdiserri per questa lezione che ha dato a tutti noi, in campo e sugli spalti”.

La premiazione
L’Assessore Forastiero e Manuel Pucciarelli

La serata allo stadio “Nelli” di Oste era già iniziata bene, perché a dare il calcio d’inizio del Torneo è stato il calciatore dell’Empoli, Manuel Pucciarelli, per la prima volta sullo stesso campo di gioco con il fratello Juri, il numero dieci del Fornacelle.

La partita finisce 2 a 1 per i campioni in carica, ma forse poco importa, perché il punto più importante per il fair play se lo è aggiudicato il Morecci.

 Le foto sono di Agostino Di Sapio

 [masi – comune montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento