montemurlo. ANGIOLO GRAGNANIELLO É ARRIVATO A CAPO NORD. LA FELICITÀ DEL SINDACO CALAMAI

Il primo cittadino di Montemurlo ha elogiato lo spirito di Angiolo, che ha saputo mettersi in gioco e con coraggio affrontare un’avventura importante:« Aspettiamo Angiolo al suo ritorno dalla Norvegia per festeggiarlo pubblicamente durante uno degli eventi della Montemurlo Estate”»
Il sindaco alla partenza di Gragnaniello

MONTEMURLO. Ieri c’era grande gioia in municipio a Montemurlo, perché è giunta la notizia che Angiolo Gragnaniello ce l’ha fatta: è arrivato a Capo Nord in Norvegia a bordo del suo Ape 50 camperizzato.

Angiolo era partito lo scorso 12 giugno dalla sua casa di Bagnolo per quella che può considerarsi a tutti gli effetti una grande avventura.

A salutarlo, in rappresentanza di tutti i cittadini montemurlesi, c’era il sindaco Simone Calamai, che ha esultato per il traguardo raggiunto: « Sono felice che Angiolo ce l’abbia fatta, perché il suo viaggio è prima di tutto un grande esempio di volontà, determinazione e coraggio per tutti noi. — dice il sindaco — Angiolo non ha avuto paura di mettersi in gioco, di andare oltre i propri limiti e la sua passione per il viaggio è stata ripagata.

Ora lo aspettiamo a Montemurlo, dove lo festeggeremo pubblicamente nell’ambito di un evento della Montemurlo estate, perché quest’impresa porta a Capo Nord anche i colori della nostra città».

L’amministrazione comunale ha patrocinato il viaggio e infatti il sindaco Calamai alla partenza consegnò a Gragnaniello un piccolo gagliardetto di Montemurlo da lasciare simbolicamente a Capo Nord.

[masi —comune di montemurlo]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email