montemurlo. APPELLO DEL SINDACO CALAMAI AI DICIOTTENNI: «IL 2 GIUGNO FESTEGGIAMOLO INSIEME!»

Il sindaco Calamai invita i giovani montemurlesi che compiranno 18 anni entro il 2021 a partecipare alla Festa della Repubblica che si terrà mercoledì 2 giugno in piazza della Libertà. Nell’occasione sarà consegnata una copia della Costituzione a tutti i neo maggiorenni

Festa del 2 giugno a Montemurlo

MONTEMURLO. Nonostante le difficoltà e le limitazioni del periodo, il sindaco del Comune di Montemurlo Simone Calamai non rinuncia a festeggiare con i neo-maggiorenni la ricorrenza del 2 giugno, Festa della Repubblica e rivolge un invito a tutte le ragazze e i ragazzi montemurlesi che hanno compiuto 18 anni o che lo faranno entro la fine del 2021 (cioè coloro che sono nati nel 2003).

La cerimonia si svolgerà mercoledì 2 giugno alle ore 11 al monumento presente in piazza della Libertà (lato via Matteotti). Nell’occasione il sindaco Calamai consegnerà una copia della Costituzione ai giovani presenti per celebrare così il loro passaggio nell’età adulta.

«I giovano sono il nostro futuro e la Costituzione è il faro che speriamo possa sempre guidare le loro vite di cittadini integerrimi e responsabili. — sottolinea il sindaco Simone Calamai — Ecco perché tengo particolarmente alla presenza dei neo-maggiorenni a questa cerimonia: sono loro i cittadini di domani e spero che i valori della Costituzione li accompagnino verso la vita adulta».

Per partecipare alla cerimonia e confermare la propria presenza è sufficiente mandare una mail a segreteria.sindaco@comune.montemurlo.po.it entro lunedì 31 maggio.

Nell’occasione saranno letti anche alcuni brani e poesie per celebrare la Repubblica e i “padri e le madri costituenti” della nostra democrazia.

[masi —comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email