montemurlo. AREA GIOCHI INCLUSIVA E NUOVA PALESTRA ALL’APERTO, DOMANI L’INAUGURAZIONE A OSTE

L’appuntamento è per sabato 22 aprile ore 11 in via Toti a Oste al giardino Gandhi: sei attrezzi per l’allenamento all’aria aperta, adatti a tutti e uno spazio gioco inclusivo per dare la possibilità anche ai bambini con disabilità motoria di poter giocare con i coetanei

La locandina

MONTEMURLO. Si svolgerà sabato 22 aprile alle ore 11 l’inaugurazione della nuova area giochi e della palestra all’aperto al giardino Mahatma Gandhi di via Toti a Oste. Parteciperanno il sindaco Simone Calamai e l’assessore all’ambiente e verde pubblico, Alberto Vignoli.

Lo spazio verde di via Toti, che ospita le panchine colorate dedicate alla promozione dei diritti, si arricchisce di nuove attrezzature ludiche che consentiranno a tutti i bambini, anche con disabilità, di giocare e interagire con i coetanei, nonchè di uno spazio per l’attività fisica e l’allenamento all’aperto.

Il Comune di Montemurlo, grazie ad un investimento pari a 50mila euro di cui 10mila ottenuti sui fondi per l’inclusione dalla Società della Salute Area Pratese, ha voluto completare l’offerta di servizi ai cittadini del giardino che si trova a pochi passi dalla centralissima via Oste e dalla bocciofila Nuova Europa.

«Con l’arrivo della bella stagione siamo felici di consegnare ai cittadini di Oste la riqualificazione del giardino Mahatma Gandhi che si arricchisce di tante nuove funzioni. — spiega il sindaco Simone Calamai — L’invito all’inaugurazione è rivolto a tutti, adulti e bambini, che potranno provare subito le nuove attrezzature per l’attività motoria all’aperto e l’area giochi inclusiva che consentirà a tutti i bambini, anche a quelli con problemi motori, di giocare all’aperto insieme ai coetanei».

L’area dedicata al fitness si compone di sei attrezzi divisi tra isotonici, cardiovascolari e corpo libero, ottenendo così uno spazio di allenamento completo, proprio come in una vera palestra, idoneo ad ogni persona e livello di preparazione atletica.

La palestra all’aperto, infatti, offre due macchinari per l’allenamento isotonico di petto e spalle e delle gambe, uno è specifico per attivare la muscolatura della parte bassa del corpo, altri due macchinari, invece, serviranno alla tonificazione della zona addominale e del girovita, infine un macchinario più complesso potrà essere utilizzato per esercizi a corpo libero su braccia, petto e addome. L’area giochi inclusiva si compone di cinque postazioni ludiche per bambini, di cui tre (la molla —trattore, l’altalena a cestone ed il gioco labirinto mela) sono accessibili anche dai bambini con difficoltà motoria. Un’esperienza di gioco condivisa e adatta a tutti.

[masi —comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email