MONTEMURLO ARTE, LAVORO E… TANTO SPORT

Da oggi venerdì 20 a domenica 22 settembre un intero fine settimana dedicato alle eccellenze del territorio. Domenica 22 settembre ritorna la grande mostra mercato in piazza Don Milani con stand gastronomici, di artigianato e i gazebo delle associazioni sportive del territorio
Nella foto da sinistra Luciano Ferrari e Giorgio Voria della Pro-loco, il sindaco Simone Calamai, l’assessore Giuseppe Forastiero e l’assessore allo sport, Valentina Vespi

MONTEMURLO. Tutto pronto a Montemurlo per la nuova edizione di Montemurlo arte, lavoro e sport. Un intero fine settimana, da oggi venerdì 20 a domenica 22 settembre, dedicato alle eccellenze del territorio: turismo, moda e sport.

La manifestazione, giunta alla 19esima edizione, è come sempre promossa dalla Pro-loco Montemurlo e dal Comune, e si apre oggi venerdì 20 settembre al Centro Giovani (piazza Don Milani, 3) con la mostra Iconografie mariane, un’esposizione degli elaborati realizzati dagli studenti del Liceo artistico Umberto Brunelleschi per la parrocchia di San Martino a Paperino.

La mostra è aperta fino al 29 settembre ed è visitabile dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12, sabato e domenica dalle ore 15 alle 19. Ingresso libero.

« Una manifestazione importante, che è cresciuta nel corso di questi anni, dandoci la possibilità di valorizzare le eccellenze e le peculiarità del territorio», sottolineano il sindaco Simone Calamai e l’assessore alla promozione del territorio, Giuseppe Forastiero.

Sabato 21 settembre, invece, Montemurlo arte e lavoro sarà sotto il segno della moda. Alle ore 21,30 in piazza Don Milani la serata s’illumina con le creazioni degli studenti del Liceo artistico Umberto Brunelleschi, che sfileranno con alcuni abiti da loro disegnati e realizzati.

La locandina

A fare da cornice alla sfilata dalle ore 20,30, sempre in piazza Don Milani, si potrà visitare l’esposizione di Vespe d’epoca a cura del Vespa Club di Montemurlo.

Come da tradizione la grande festa in piazza andrà in scena domenica 22 settembre con la mostra mercato per le vie della città. Dalle ore 9 alle ore 19 in via Montalese, via Deledda e piazza Don Milani, chiuse al traffico per l’occasione, si potrà girare tra gli stand di artigianato, specialità gastronomiche, prodotti dell’ingegno. Sono già oltre 60 gli espositori che hanno confermato la loro presenza, molti dei quali arrivano anche da fuori provincia.

Dallo scorso anno il Comune e la Proloco hanno voluto legare i temi tradizionali della festa con lo sport, come spiega l’assessore Valentina Vespi: «Questo connubio ci permette di dare spazio e visibilità alle nostre associazioni sportive e alle palestre presenti sul territorio. Una bella occasione, soprattutto per i bambini e le famiglie, per avvicinarsi e conoscere le opportunità per fare sport presenti sul territorio.

Quest’anno abbiamo voluto riunire le parco di Villa Giamari (piazza Don Milani) tutte le attività olistiche o comunque più soft, mentre nella zona di via Deledda troveranno posto tutti gli altri sport ».

La festa dello sport metterà insieme circa una trentina tra associazioni e palestre, che daranno dimostrazione delle loro attività e forniranno informazioni sui corsi. In via Deledda si potranno trovare i gazebo di basket, volley, calcio, rugby, ciclismo, motocross, mountain bike, scherma, hockey, ginnastica ritmica, le palestre Mythos e Universo, la scuola di danza Smile, mentre il bocciodromo Vannucci alle ore 16 promuoverà una sfida tra gli amministratori comunali.

Per tutta la giornata in piazza Don Milani, inoltre si potrà visitare la mostra di veicoli d’epoca e dalle ore 15,30 allo stand della Pro-loco si potrà far merenda con la Sagra del cencio.

Lo scorso anno furono fritti oltre 20 Kg di pasta per i cenci, segno del grande richiamo che la manifestazione ha sul territorio, come spiega il presidente della Pro-loco, Giorgio Voria: « Confidiamo nella clemenza del tempo per riproporre anche quest’anno una bella festa, che si arricchisce di eventi collaterali, come il raduno di Fiat 500. Domenica domenica 22 settembre dalle ore 12 in piazza della Costituzione arriveranno oltre 120 Fiat 500 d epoca provenienti da tutta Italia e sosteranno a Montemurlo per tutto il pomeriggio».

Per maggiori informazioni si può contattare la Pro-loco Montemurlo telefono 0574-558584, e-mail prolocomontemurlo@hotmail.it o navigare su www.prolocomontemurlo.prato.it Facebook Pro loco Montemurlo.

Nella foto da sinistra Luciano Ferrari e Giorgio Voria della Pro-loco, il sindaco Simone Calamai, l’assessore Giuseppe Forastiero e l’assessore allo sport, Valentina Vespi.

[masi — comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email