montemurlo. BILANCIO PREVISIONALE 2022, I PRINCIPALI OBIETTIVI PER CIASCUN ASSESSORATO

Il commento degli assessori a margine della presentazione alla stampa del bilancio di previsione del comune di Montemurlo

Il municipio di montemurlo

MONTEMURLO. Il 2022 è l’anno della ripartenza culturale per l’assessore Giuseppe Forastiero, che spera in un deciso allentamento delle misure anti-Covid per ripartire con tutta la programmazione culturale.

Tra i primi progetti che vedranno la concretizzazione c’è La collina delle meraviglie con la presentazione di quattro cammini tematici sul territorio (Antichi poderi e alberi monumentali, Le cave, Il sentiero degli artisti e quello delle Memorie di guerra) che si ricollegheranno al Cammino di San Jacopo, che tocca anche Montemurlo e che sta avendo molto successo.

A maggio, invece, insieme ai Comuni di Prato e della Val Bisenzio, sarà presentato il Cammino da Rocca a Rocca, che unirà le rocche di Carmignano, Montemurlo, Rocca Cerbaia a Cantagallo e Vernio. Infine, troverà una declinazione montemurlese il progetto Tipo, che porterà i visitatori delle realtà produttive del territori con eventi culturali e ricreativi in fabbrica.

L’assessore Valentina Vespi sottolinea l’importanza del rafforzamento del progetto equità per il recupero dei crediti insoluti verso il Comune. Sul fronte della sicurezza nel 2022 arriveranno 40mila euro per potenziare la rete della videosorveglianza con l’installazione di telecamere nell’area del parcheggio del cimitero di Rocca e per regolare maggiormente l’accesso alla piazza Castello.

Sul fronte dello sport il Comune ha partecipato ad un bando Pnrr per l’ottenimento di risorse per la creazione di una palestra polivalente a Oste da mettere a disposizione delle società sportive locali, mentre a Bagnolo i fondi serviranno per la ristrutturazione della palestra comunale di via Micca.

La giunta di Montemurlo

Sono tre le parole chiave per questo 2022 per l’assessore all’ambiente Alberto Vignoli: equità, sostenibilità e innovazione. Saranno implementati i controlli con gli ispettori ambientali Alia per la verifica del corretto conferimento dei rifiuti, ma le verifiche riguarderanno anche la parte fiscale con la verifica, ad esempio delle superfici per il calcolo del tributo.

Sul fronte della sostenibilità nel 2022 il Comune approverà il Paisc, il piano con le linee guida per la riduzione, entro il 2030 del 30% delle emissioni di Co2. Sul verde pubblico sono tanti gli interventi di miglioramento previsti, tra i quali la sistemazione del giardino Erasmo Meoni di Bagnolo dove sarà creato un nuovo campo da calcetto e del parco Gandhi di Oste dove sarà realizzata un’area fitness. Infine, l’assessore alla pubblica istruzione, Antonella Baiano, ricorda l’intervento per la rimodulazione delle fasce Isee per i servizi scolastici.

Confermato anche per il 2022 il progetto dell’insegnamento della lingua dei segni Lis per le classi dove sono inseriti due bambini sordi e il progetto Studiare con metodo, destinato agli studenti con disturbi dell’apprendimento.

Infine, dopo i buoni risultati dei primi mesi di attività è confermato anche per il 2022 lo sportello Orientagiovani che ha già offerto sostegno e orientamento a oltre 70 persone, non solo giovani, nella ricerca di lavoro.

[masi —comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email