MONTEMURLO CELEBRA SANTA MARIA MADDALENA DE’ PAZZI

santa Maria Maddalena de’ Pazzi
Santa Maria Maddalena de’ Pazzi

MONTEMURLO. Un’occasione imperdibile per conoscere una illustre montemurlese, la santa Maria Maddalena de’ Pazzi e per visitare un luogo storico solitamente chiuso al pubblico, la cappella di San Girolamo di Villa del Parugiano.

Domenica 24 maggio ore 17 alla Villa del Parugiano (via Parugiano di sotto) la Pro-loco di Montemurlo, con il patrocinio del Comune, celebra la figura di una delle sante mistiche e scrittrice spirituale tra le più importanti in Italia con una visita alla cappella di San Girolamo e Santa Maria Maddalena (dipinta nel 1583 dal pittore fiammingo Giovanni Stradano) e al bel giardino all’italiana.

Una rievocazione storica della vita della santa che proprio a villa del Parugiano visse lunghi periodi della sua infanzia. La tradizione racconta che proprio a Montemurlo la futura beata ebbe la sua prima estasi che la porterà a prendere i voti e a entrare in monastero, con il nome di Maria Maddalena.

Alcune volontarie della Pro-loco leggeranno brani tratti dagli scritti e dalle “estasi” della santa Maddalena. La rievocazione sarà accompagnata dalla partecipazione di alcuni figuranti del gruppo del Corteggio storico e dalla musica della Filarmonica “G. Verdi” di Montemurlo. La visita si avvarrà anche della guida di Giuseppe Bensi, grande conoscitore della storia locale.

Santa Maria Maddalena de’ Pazzi. Giardino
Santa Maria Maddalena de’ Pazzi. Giardino

La villa del Parugiano conserva ancora la camera di Caterina, la futura beata, modesta come una celletta, e nel bel giardino all’italiana si trovano la pianta di arance amare e il pero, rinati dai ceppi di quelli piantati dalla Santa, che vantano virtù miracolose. La santa morirà a Firenze il 25 maggio 1607 a soli 41 anni. La partecipazione alla rievocazione e alla visita della cappella a Villa del Parugiano sono libere e gratuite. Per informazioni si può contattare la Pro-loco Montemurlo – ufficio turistico (piazza don Milani, 3), tel. 0574/558584 e-mail: prolocomontemurlo@hotmail.

[masi – comune montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento