montemurlo. CENTRO CITTADINO, DAL 3 FEBBRAIO INIZIANO I LAVORI SU VIA GARIBALDI

Il primo tratto della strada fino all’intersezione con via Indipendenza resterà chiuso per circa venti giorni per consentire la realizzazione dei nuovi parcheggi, dei marciapiedi e di un tratto di posta ciclo-pedonale
Il collegamento-piazza_liberta_ex_campo_sportivo

MONTEMURLO. Vanno avanti senza sosta i lavori per la realizzazione del nuovo centro cittadino, finanziati attraverso il progetto europeo di rigenerazione urbana PIU M+M, che trasformeranno definitivamente il volto della zona centrale della città.

Dopo gli interventi iniziati a fine 2019 sulla viabilità, che stanno interessando via Pascoli e via Carducci, da lunedì 3 febbraio si apre un nuovo cantiere di lavori su via Garibaldi.

La strada, dall’intersezione tra via Fornacelle a via Indipendenza, resterà chiusa al traffico per circa venti giorni per consentire il completamento del restyling di piazza della Libertà attraverso la realizzazione delle necessarie infrastrutture viarie intorno alla piazza.

In caso di maltempo prolungato i tempi dei lavori si potrebbero allungare. In via Garibaldi il transito pedonale sarà garantito ai residenti e alle attività commerciali della zona.

In questo periodo di lavori il traffico veicolare sarà deviato da via Montalese su via Fornacelle e quindi in via Firenze per poi svoltare alla prima strada a destra su via Indipendenza.

Durante la prima fase si lavorerà sul lato destro della strada (quello di fianco alla piazza): sarà demolito l’attuale marciapiede e il muretto che separa l’ex pista stella verde dalla via Garibaldi. Obbiettivo è la realizzazione di nuovi parcheggi e di un tratto di pista ciclo-pedonale che, alla fine dei lavori, si ricongiungerà con quella che è stata realizzata ed è in fase di completamento in via Pascoli.

Un’altra immagine di come sarà trasformato il centro di Montemurlo

Successivamente l’intervento si sposterà sul lato sinistro di via Garibaldi con l’allargamento del marciapiede esistente alla misura regolamentare di 1,5 metri per migliorarne la percorribilità soprattutto a carrozzine, disabili e persone con problemi di deambulazione.

La terza fase di interventi, che probabilmente prenderà il via a primavera, richiederà la chiusura di via Indipendenza dove sarà allargato lo spazio a disposizione dei parcheggi sul lato verso piazza della Libertà. Anche in questo caso il Comune interverrà sui marciapiedi: ne sarà realizzato uno nuovo sul lato destro della strada verso la piazza, mentre sarà allargato quello esistente verso nord. Alla fine di tutti i lavori il Comune procederà con la completa asfaltatura di tutto il percorso.

« Queste nuove infrastrutture viarie sono indispensabili per procedere alla futura chiusura della via Montalese nel tratto di fronte al municipio e la creazione di un collegamento pedonale tra la piazza della Libertà e il nuovo giardino che sorgerà nell’ex campo sportivo di via Rosselli. — spiega il sindaco Simone Calamai — Sono consapevole che in questo periodo i cittadini stanno affrontando dei disagi, ma chiedo a tutti di pazientare e di guardare all’obbiettivo finale che è quello di avere una nuova Montemurlo, più bella, più vivibile, dove la qualità della vita si unisce alla funzionalità delle infrastrutture».

Attualmente i cantieri della nuova viabilità cittadina interessano la via Pascoli, dov’è stata realizzata una nuova rotatoria all’intersezione con la via Montalese, e la via Carducci dove sorgerà una rotatoria all’incrocio con la via Rosselli.

Si tratta di opere indispensabili per chiudere il tratto di via Montalese davanti al municipio e creare un grande parco urbano nel cuore di Montemurlo.

[masi — comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email