montemurlo. CIMITERO, FONTANELLI E ORTI SOCIALI E URBANI DA DOMANI APERTI

Le aiiuole curate del cimitero di Rocca-Montemurlo

MONTEMURLO. Domani lunedì 4 maggio inizia la “fase 2”, quella del progressivo allentamento delle misure restrittive per il contenimento dell’epidemia da Coronavirus ed anche a Montemurlo il sindaco Simone Calamai ha deciso per riaperture progressive che evitino assembramenti.

CIMITEROLunedì 4 maggio alle ore 7,30 riaprirà il cimitero comunale di Rocca dopo la chiusura disposta a inizio marzo dal sindaco per il contenimento dell’epidemia da Coronavirus.

Il cimitero resterà aperto fino alle 17,30 e il custode, che sarà presente per tutta la settimana anche in orario pomeridiano, regolerà gli accessi che potranno avvenire solo dal cancello principale.

La polizia municipale vigilerà sul rispetto delle norme anti-assembramento. All’entrata del campo santo sarà allestito un banchetto con guanti e gel disinfettante.

« Vorrei ringraziare il custode del cimitero comunale che durante questo lungo periodo di chiusura ha garantito la pulizia e il decoro del campo santo, che non è mai stato abbandonato a se stesso. — spiega il sindaco Simone Calamai — È stato doloroso dover chiudere questo luogo così importante, che conserva gli affetti di tutti noi. Raccomando a tutti, però, di tornare a curare le tombe dei propri cari con senso di responsabilità, mantenendo il distanziamento sociale e avendo cura di indossare i dispositivi di sicurezza.

Orto sociale di via Pola, i lavori di installazione dell’impianto di irrigazione 1

Non ci possiamo permettere di far risalire la curva del contagio. Per questo è fondamentale il rispetto delle regole per tutelare la salute collettiva e impedire che i tanti sacrifici fatti in questi mesi siano stati vani».

PULIZIA STRADE — Prorogata fino al prossimo 17 maggio la sospensione del divieto di sosta per la pulizia strade. Fino a metà maggio dunque non ci sarà da spostare l’auto per il turno settimanale di lavaggio stradale, che comunque continuerà ad essere svolto regolarmente.

ORTI URBANI E SOCIALI — Lunedì 4 maggio riaprono gli orti urbani di via Lamarmora e gli orti sociali di via Pola a Oste.

La riapertura prevede il rispetto, da parte degli ortisti, del distanziamento sociale, del divieto di assembramento e dell’uso dei dispositivi di sicurezza come le mascherine.

FONTANELLI – Riaprono il 4 maggio anche i tre fontanelli di Oste, Bagnolo e Montemurlo. In questi giorni Publiacqua si è occupato della sanificazione e della manutenzione di tutti gli impianti, rimasti fermi per oltre due mesi. Anche per rifornirsi d’acqua ai fontanelli sarà necessario rispettare il distanziamento di almeno un metro e usare le mascherine e i guanti.

La polizia municipale vigilerà sul rispetto delle prescrizioni.

PARCHI, GIARDINI, AREA FITNESS, AREE GIOCHI — Rimangono chiuse fino al 17 maggio le aree gioco recintate e non recintate, i parchi e giardini pubblici e l’area fitness di via Fermi.

«Ho deciso di non riaprire questi spazi, perché possono configurarsi come potenziali luoghi di assembramento e in questo momento non possiamo rischiare. Non abbiamo modo di prevedere l’entrata contingentata e dunque la proroga della chiusura serve per tutelare la salute pubblica.

A Montemurlo per fortuna esistono tanti spazi verdi sia in città che in collina dove poter svolgere passeggiate all’aria aperta e giochi senza il rischio di assembramenti», conclude il sindaco Calamai.

BIBLIOTECA COMUNALE — La chiusura della Biblioteca è prorogata fino al 17 maggio 2020.
Restano attivi i servizi online, come l’accesso alla piattaforma MediaLibraryOnLine per consultare giornali, riviste, prendere in prestito ebook, ascoltare audiolibri e guardare film in streaming.

[masi— comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email