montemurlo. CONSEGNE POETICHE A DOMICILIO, ANCORA POCHI POSTI PER IL 21 FEBBRAIO

Dopo il grande successo della domenica di San Valentino, a Montemurlo continuano le mini performance poetiche a domicilio per dimostrare, anche in tempo di pandemia, il proprio affetto e la propria vicinanza a genitori, nonni e fidanzati dai quali si è costretti a rimanere lontani

Consegne poetiche 1

MONTEMURLO. “Sono così emozionata che non mi reggono le gambe per camminare!”. Sono queste le parole pronunciate da una signora domenica scorsa dopo aver ricevuto una consegna poetica a domicilio. Dopo il grande successo del primo appuntamento, che è coinciso con la festa degli innamorati, domenica 21 febbraio ritorna la bella iniziativa promossa dal Centro Culturale La Gualchiera (con Compagnia ZiBa e Teatro Insonne) e dal Comune di Montemurlo “Messaggi in bottiglia”.

È ancora possibile prenotare una performance poetica a domicilio da regalare a un genitore, un nonno, un parente o un fidanzato per dimostrare, seppur da lontano, il proprio affetto e la propria vicinanza, soprattutto in un periodo così difficile in cui il virus ci impone di mantenere le distanze.

Consegne poetiche 2

Due attori e un musicista appariranno a domicilio per consegnare una pillola di spettacolo dal vivo e di speranza, con lettura, musica dal vivo e un momento coreografico. I mittenti del messaggio poetico possono scegliere la poesia e l’orario di consegna.

Le prime consegne poetiche sono state davvero emozionanti: i vicini di casa dei destinatari delle poesie si sono affacciati per caso dai balconi, hanno applaudito ed hanno vissuto insieme un piccolo semplice e poetico esperimento di avvicinamento sociale.

«Una bellissima iniziativa per affermare ancora una volta lo straordinario potere dell’arte, dello spettacolo e della cultura, quello di avvicinare le persone. — conclude l’assessore Giuseppe Forastiero — Un’iniziativa per infondere speranza in un momento molto difficile per tutti».

Per prenotare una consegna poetica a domicilio basta scrivere una mail a gualchiera@gmail.com. L’iniziativa è completamente gratuita

[masi —comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email