montemurlo. CORDOGLIO DEL SINDACO PER LA SCOMPARSA DI GIUSEPPE GREGORI

Mauro Lorenzini ricorda l’amico, schietto e leale, e il compagno di tante battaglie sindacali
Giuseppe Gregori

MONTEMURLO. «Con la scomparsa di Giuseppe Gregori piango un amico e un compagno di battaglie», con queste parole il sindaco del comune di Montemurlo, Mauro Lorenzini, ricorda l’ex politico e sindacalista scomparso ieri all’età di 64 anni.

«Con Giuseppe ho condiviso una lunga esperienza nel sindacato, che ricordo con affetto. Lui era il nostro ideologo, lo storico del sindacato. Era una persona schietta, leale, apprezzata da tutti. Un personaggio importante non solo per il suo impegno nel sindacato ma più in generale per la città di Prato e per il distretto, al quale ha dedicato la sua passione per la scrittura e la ricerca storica. Sentiremo la sua mancanza».

Domani il sindaco Lorenzini parteciperà ai funerali di Giuseppe Gregori, che si terranno a Carrara, città natale dell’ex sindacalista.

Alla famiglia di Giuseppe Gregori vanno le condoglianze di tutta l’amministrazione comunale di Montemurlo.

[masi — comune montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento