montemurlo. COVID 19, LA SCOMPARSA DI ALESSIO GALEOTTI

Le condoglianze del sindaco Simone Calamai

Alessio Galeotti

MONTEMURLO. Lo scorso 1 dicembre a causa del Covid-19 ci ha lasciato un altro nostro concittadino, Alessio Galeotti, 87 anni,  conosciuto da tutti come Ezio. Il sindaco Simone Calamai, in segno di cordoglio a nome di tutta la comunità montemurlese, si stringe alla famiglia di Ezio, alla moglie Maria Grazia e al figlio Lamberto. Ezio viveva a Bagnolo ed era conosciuto e ben voluto da tutti. Frequentava il Circolo Arci “Gino Gelli” di Bagnolo, di cui era stato anche consigliere.

Ezio era nato a Prato ma da dopo il matrimonio con la sua Maria Grazia si era trasferito a Bagnolo. Il prossimo anno Ezio e Maria Grazia avrebbero festeggiato 64 anni di matrimonio.

Ezio aveva sempre lavorato come  operaio tessile in filatura e dopo la pensione si era messo a fare lavoretti da elettricista.

La moglie Maria Grazia ricorda il marito come “un uomo buono, bravo, una  persona come ce ne sono poch”.

Anche il sindaco Calamai ricorda con affetto Ezio, una persona cordiale e disponibile, benvoluta da tutti. “Un grande dispiacere apprendere della sua scomparsa“.

[comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email