“MONTEMURLO DISEGNA IL SUO FUTURO”

Montemurlo disegna il suo futuro
Montemurlo disegna il suo futuro

MONTEMURLO. Va avanti il percorso partecipativo “Montemurlo disegna il suo futuro”, promosso dall’amministrazione comunale per definire le funzioni che dovrà avere lo spazio dell’ex campo sportivo di fronte al municipio.

Domani, mercoledì 4 novembre, alle ore 18 al Centro Giovani (piazza Don Milani, 3) si svolgerà il primo laboratorio progettuale aperto a tutti coloro che hanno voglia di dire la propria sul destino dell’area di oltre 24 mila metri quadrati nel centro della città. I partecipanti saranno organizzati in gruppi con un facilitatore, che avrà il compito di far rispettare i tempi di parola di ciascuno per dar modo a tutti di poter esprimere le proprie idee.

Alla fine tutte le varie proposte saranno rimesse insieme e sarà elaborata una sintesi con le idee più fattibili e attinenti ai temi principali della discussione: “una nuova centralità – la piazza”, i percorsi di collegamento con le varie frazioni, una “nuova scuola”.

Volantino 1
Volantino 1

«Il laboratorio progettuale è un vero e proprio momento di confronto e valutazione tra vari punti di vista. È importante che chi ha delle idee le tiri fuori adesso, iscrivendosi anche ad uno solo degli appuntamenti in calendario – spiega l’assessore alla partecipazione, Rossella De Masi –. Alla fine del percorso, infatti, sarà fatta una sintesi, cercando di conciliare le varie idee e funzioni, che saranno inserite nel bando regionale. Non c’è molto tempo, perché a fine dicembre dobbiamo essere pronti con una proposta».

Il Comune di Montemurlo, infatti, vuole cogliere la possibilità di concorrere al bando “Progetti di innovazione urbana – Piu” che la Regione Toscana ha emanato per attuare il Programma operativo regionale (Por). Si tratta di un canale di finanziamento legato ai fondi strutturali europei per il periodo 2014-2020 che ha come obiettivo lo sviluppo urbano sostenibile.

I prossimi laboratori progettuali si terranno mercoledì 11 e 18 novembre sempre alle ore 18 al Centro Giovani, ma intanto l’amministrazione comunale già è partita con il suo progetto di ascolto dei giovani (soprattutto nella fascia 13-19 anni) per capire, secondo loro, quale funzioni dovrà avere quello spazio per rispondere alle loro esigenze.

Volantino 2
Volantino 2

Dopo gli incontri con i genitori dei bambini della scuola dell’infanzia di Novello, gli studenti delle terze medie della “Salvemini-La Pira” e con gli studenti del liceo “U. Brunelleschi”, le prime proposte stanno emergendo. Per i ragazzi il nuovo centro dovrà essere un polo per l’aggregazione, con spazi all’aperto (bar, tavolini), dove poter incontrare gli amici, ma anche dove studiare, navigare su internet, fare musica.

Un’area viva d’estate e d’inverno, durante il giorno e la sera. Per conoscere dal vivo l’ex-campo sportivo e rendersi conto delle sue reali dimensioni, sabato 7 novembre alle ore 10 il percorso partecipativo propone una “camminata interattiva”, aperta a tutti coloro che vogliano conoscere da vicino lo spazio al centro della progettazione.

Per partecipare basta iscriversi mandando una mail a: lucia.destefani@comune.montemurlo.po.it oppure telefonare al numero 0574-558335. È inoltre, possibile partecipare alla discussione online, iscrivendosi alla “Stanza della partecipazione” dedicata al progetto “Montemurlo disegna il suo futuro” sul portale di Open Toscana: www.open.toscana.it (elenco stanze).

 [masi – comune montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento