montemurlo. EMILY WAHBY ALLE OLIMPIADI DELLE ARTI MARZIALI

L’atleta è una delle sole due atlete italiane a partecipare ai giochi nella disciplina della kickboxing. L’evento si terrà in Polonia dal 24 al 28 luglio prossimi. Il sindaco Lorenzini ha voluto mandare a Emily un saluto d’incoraggiamento
Nella foto Emily Wahby durante un allenamento

MONTEMURLO. Emily Wahby, l’atleta montemurlese dell’asd Kai Muay, è stata convocata per i World Games 2017, che si svolgeranno in Polonia da 24 al 28 luglio prossimi, un evento mondiale di grandissimo prestigio, patrocinato dal Comitato Olimpico Internazionale. Emily, in particolare, è una delle sole due atlete italiane a partecipare ai giochi nella disciplina della kickboxing.

Dopo aver conquistato per la seconda volta la medaglia d’oro ai mondiali di Muay Thai WMO, l’atleta ha risposto con grande entusiasmo ed emozione alla convocazione arrivata dalla sua federazione.

Un’altra immagine dell’atleta montemurlese

Le olimpiadi delle arti marziali sono un traguardo di grande importanza per Emily che sarà impegnata contro atlete di altissimo livello e dovrà dimostrare, ancora una volta, di essere all’altezza delle aspettative della federazione e di sé stessa.

I World Games raccolgono tutte le discipline sportive non presenti ai Giochi Olimpici e sono una tappa obbligatoria per gli sport che vogliono fare il loro ingresso alle Olimpiadi.

« Conosco Emily, la sua grinta, la sua serietà e la sua determinazione — dice il sindaco Mauro Lorenzini — e so che affronterà i Word games con grandissimo impegno. Il suo comune è con lei e tutti noi tiferemo, pur a distanza, per la nostra Emily e l’aspetto al suo ritorno dalla Polonia ».

In questo periodo, sotto la guida del maestro Francesco Mazzoni, del direttore tecnico nazionale Marceddu e delle indispensabili cure del massaggiatore sportivo, Marco Bonistalli dell’Arcoriflesso di Prato, Emily si sta sottoponendo a duri allenamenti per poter primeggiare ai prossimi World Games nella kickboxing.

[masi— comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento