montemurlo. FESTA FINALE PER IL PRIMO CENTRO ESTIVO COMUNALE AL TEMPO DEL COVID

Prova superata: rispettate tutte le norme anti-contagio. Gli assessori Fanti e Baiano: « Dopo i lunghi mesi di isolamento finalmente i bambini hanno potuto vivere un’esperienza di socializzazione

Nella foto gli assessori Baiano e Fanti con gli operatori del centro estivo della Coop La Ginestra

MONTEMURLO. Si è chiuso il 30 luglio, alla scuola primaria “Anna Frank” di Oste il centro estivo comunale. I bambini, come da tradizione, hanno fatto una festa finale, durante la quale hanno mostrato ai genitori i lavori svolti durante queste settimane trascorse insieme. Un campo estivo ancora una volta apprezzato e ben riuscito che ha superato a pieni voti la prova del Covid.

Il Comune, infatti, è riuscito a garantire il servizio mensa nel rispetto delle normative anti-contagio e grazie all’impegno quotidiano della cooperativa La Ginestra – Consorzio Astir e dei giovani del servizio civile comunale sono stati rispettati tutti i protocolli di sicurezza, come la misurazione della temperatura, l’igienizzazione, il distanziamento tra i vari gruppi.

«I bambini, dopo i mesi di isolamento, avevano tanto bisogno di un’esperienza di socializzazione e di gioco, che il centro estivo ha dato loro l’opportunità di vivere.— commentano gli assessori alle politiche sociali, Alberto Fanti e alla pubblica istruzione, Antonella Baiano, che hanno salutato i bambini e le famiglie—

Un importante servizio anche per le famiglie che hanno ripreso a lavorare. Inolte, ci preme sottolineare che il centro estivo comunale è inclusivo ed anche quest’anno ha accolto otto bambini con disabilità, consentendo loro di vivere un importante esperienza di socializzazione con i propri coetanei».

Prossima tappa a settembre con il centro estivo comunale riservato ai bambini della scuola del’’infanzia che si svolgerà, in orario mattutino, nel parco di Villa Giamari. Anche a luglio i più piccoli hanno frequentato il centro estivo alla scuola dell’infanzia di via Micca a Bagnolo una sede diversa rispetto ai grandi, proprio per garantire la sicurezza e il distanziamento anti-contagio.

[masi —comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email