montemurlo. GESTORI DEI CENTRI ESTIVI, AL VIA AL BANDO PER LA RIPARTIZIONE DEI FONTI STATALI

Per presentare domanda c’è tempo fino al prossimo 31 agosto

Il palazzo comunale di Montemurlo

MONTEMURLO. Il Comune di Montemurlo ha pubblicato l’avviso per la ripartizione dei fondi statali del decreto legge Sostegni bis, destinati a soggetti privati promotori di attività rivolte a bambini e adolescenti in fascia d’età 3-14 anni. La domanda può essere presentata dai gestori dei centri estivi o di attività ludico-ricreative ed educative: associazioni di volontariato e di promozione sociale, cooperative sociali, polisportive, associazioni sportive dilettantistiche e simili e altri soggetti che perseguano finalità educative/ricreative e/o sportive e/o socioculturali a favore di minori. Per presentare domanda c’è tempo fino alle ore 12 del 31 agosto prossimo.

«Un contributo importante per dare risposte concrete a tutti quei soggetti che sul territorio sono impegnati a promuovere attività a favore dei bambini e ragazzi. Un sostegno per favorire la ripartenza in un periodo difficile», spiega l’assessore alle politiche sociali, Alberto Fanti.

Il rendiconto economico delle spese sostenute per lo svolgimento dell’attività, firmato dal legale rappresentante dell’associazione, cooperativa o ente, deve essere presentato entro il 25 settembre 2021.

Il soggetto gestore deve compilare l’apposito modulo di partecipazione, impegnandosi a rispettare le prescrizioni dettate dall’ordinanza del Ministro della salute del 21 maggio 2021, recante le Linee Guida per l’organizzazione delle attività in questione e il protocollo anticovid del Comune di Montemurlo.

Le domande, da redigere secondo lo schema allegato all’avviso, dovranno essere inoltrate per posta tramite raccomandata con avviso di ricevimento al Comune di Montemurlo — Ufficio Protocollo (via Montalese 472 — Montemurlo), oppure tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) entro il termine di scadenza a: comune.montemurlo@postacert.toscana.it.

Ogni richiesta di informazioni e chiarimenti può essere rivolta all’ufficio politiche sociali del Comune via mail, scrivendo a: sociale@comune.montemurlo.po.it. L’avviso completo è consultabile sul sito del Comune www.comune.montemurlo.po.it.

[masi —comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email