montemurlo. GIORNO DELLA MEMORIA, BIGLIETTI GRATUITI PER “IO E MYRIAM”

L’iniziativa è rivolta a quindici giovani dai 18 ai 21 anni. Per ottenere l’ingresso gratuito basta scrivere alla presidenza del Consiglio comunale

La Sala Banti

MONTEMURLO. Il teatro come modalità per avvicinare i giovani ai temi della deportazione e della Shoah. In vista del Giorno della Memoria, il Comune di Montemurlo offre la possibilità a 15 giovani montemurlesi di assistere gratuitamente allo spettacolo “Io e Myriam” in cartellone il prossimo 24 gennaio ore 21,15 al teatro della Sala Banti (piazza della Libertà- Montemurlo).

Lo spettacolo, con la regia di Giovanni Gentile, attraversa le tragiche vicende della Seconda guerra mondiale, tra omofobia e campi di sterminio, il tutto condensato in un’ora di teatro, danza e musica, che avrà come colonna sonora i brani più famosi di Cole Porter e Marlene Dietrich, interpretati dal vivo da Gaia Perretta e da Alessio Burberi al pianoforte.

Il presidente del consiglio comunale di Montemurlo Federica Palanghi

«Riteniamo che la memoria e la conoscenza siano gli antidoti più efficaci contro ogni forma di discriminazione e di recrudescenza di pensieri e movimenti di stampo nazifascista. – sottolinea la presidente del Consiglio comunale di Montemurlo, Federica Palanghi — In occasione del Giorno della memoria abbiamo ritenuto importante dare la possibilità ai nostri giovani di assistere a questo spettacolo, particolarmente coinvolgente, che affronta una delle pagine più dolorose della nostra storia attraverso il linguaggio del teatro, della musica e del ballo»

Per ottenere il biglietto gratuito basta avere tra i 18 e i 21 anni ed essere residenti a Montemurlo.

Gli interessati non dovranno far altro che mandare una mail a presidenteconsiglio@comune.montemurlo.po.it, indicando i propri dati anagrafici (nome, cognome, età) e un recapito telefonico per eventuali comunicazioni.

Ci si può prenotare entro le ore 12 di martedì 24 gennaio. I primi 15 giovani potranno assistere gratuitamente allo spettacolo ritirando il biglietto omaggio direttamente all’entrata del teatro. Per avere maggiori informazioni si può chiamare il numero 0574-558207.

[masi —comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email