montemurlo. IL CENTRO SOCIALE “IL VILLAGGIO DEL SORRISO” RIPARTE CON LE ATTIVITÀ PER ANZIANI

Il centro di via Toti a Oste ha ripreso le attività per favorire la socializzazione degli anziani: cinema, tombola, musica e ricamo

Nella foto, il sindaco e l’assessore Fanti in visita al centro sociale. Da destra: Fanti, Angelo Festa, sindaco Calamai, Luciana Bigagli e alcuni volontari del centro ricreativo

MONTEMURLO. Il centro sociale e ricreativo Il villaggio del sorriso di via Toti a Oste, dopo i lunghi mesi dell’isolamento per la pandemia, riparte in sicurezza con tante attività rivolte agli anziani per favorire la socialità e combattere così ansia e depressione. È ripresa il 25 ottobre scorso, l’attività ordinaria del centro che rimarrà aperto dal lunedì alla domenica dalle ore 14.30 alle 20. Il programma è molto ricco e prevede ogni giorno numerose attività di intrattenimento, come il cinema, la tombola, il ricamo, la musica, che per ora si potrà solo ascoltare in attesa di poter poi riprendere anche con il ballo.

A breve poi ripartiranno anche i momenti conviviali come cene e merende, il tutto nel rispetto delle norme anti-Covid; si potrà accedere al centro sociale solo esibendo il green pass.

La saletta del “Villaggio del sorriso”

Angelo Festa, presidente dell’associazione Ancescao, che gestisce il centro Il villaggio del sorriso, però, non si vuole fermare qui: «Come centro sociale siamo aperti a recepire progetti, idee e suggerimenti delle associazioni del territorio con le quali saremo ben lieti di collaborare. Il nostro obbiettivo è tenere insieme gli anziani e regalare loro dei momenti di svago e allegria per mantenerli attivi».

Il centro sociale, ospitato nella saletta comunale di via Toti, è un importante presidio, soprattutto in questo periodo di emergenza pandemica: «La ripresa delle attività del centro sociale di Oste rappresenta un’opportunità per combattere l’isolamento in cui, durante i momenti più difficili del Covid, sono stati costretti a vivere tanti anziani. — spiegano il sindaco Simone Calamai e l’assessore alle politiche sociali, Alberto Fanti – Vogliamo ripartire dalle persone e dal loro benessere. Stare insieme e svolgere attività divertenti e stimolanti aiuta a tenere lontane ansia e depressione e a vivere meglio. L’invito per tutti è a frequentare il centro Il villaggio del sorriso».

[masi — comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email