montemurlo. IL COMUNE CERCA UN NUOVO COMANDANTE PER LA POLIZIA MUNICIPALE

Per presentare domanda c’è tempo fino al prossimo 31 agosto. L’incarico sarà affidato dal sindaco Calamai fino alla scadenza del proprio mandato

Gli uffici comunali di via Toscanini

MONTEMURLO. Sul sito del Comune di Montemurlo è stato pubblicato l’avviso di selezione per individuare il nuovo comandante della polizia municipale, incarico attualmente ricoperto ad interim dal segretario comunale. Il sindaco Simone Calamai, infatti, intende procedere alla nomina del nuovo comandante del corpo di Polizia Municipale, che avrà un contratto a tempo determinato (ai sensi dell’art. 110, comma 1, del D. Lgs. n. 267/2000) fino alla scadenza del mandato, ordinariamente prevista per la primavera 2024. Per presentare domanda c è tempo fino alle ore 13,30 del 31 agosto 2020.

«La polizia municipale a Montemurlo rappresenta un’eccellenza nell’ambito delle attività portate avanti dall’ente ed è importante che abbia al più presto un nuovo comandante che possa continuare a far crescere il Comando. — spiega il sindaco Simone Calamai — In questi ultimi anni il lavoro svolto dalla polizia municipale in materia di edilizia, ambiente, sicurezza urbana e stradale, protezione civile — solo per citare alcuni esempi — è stato determinante per il controllo e la sicurezza del territorio e per la lotta all’illegalità. Al comando di via Toscanini prestano servizio 18 persone, tra agenti e ispettori, una realtà importante che ha sempre dimostrato il proprio valore umano e professionale, che il nuovo comandante avrà il compito di valorizzare al meglio».

Le competenze principali richieste ai candidati —comandante riguardano l’ambito della sicurezza urbana, la polizia stradale, la polizia amministrativa, la polizia edilizia e ambientale, la polizia annonaria e commerciale, i trattamenti sanitari obbligatori.

L’ex comandante della Polizia Municipale di Montemurlo

Tra gli altri requisiti richiesti, l’aspirante comandante della polizia municipale dovrà essere in possesso del diploma di laurea (vecchio ordinamento) o laurea specialistica o magistrale in giurisprudenza, scienze politiche, economia o equipollenti o equivalenti oppure diplomi di laurea triennale nelle classi corrispondenti.

Inoltre i candidati dovranno vantare un’esperienza lavorativa nel comparto Funzioni locali di almeno tre anni in categoria D o almeno 3 anni con qualifica dirigenziale, svolta nell’ambito della Polizia Municipale. La valutazione delle candidature sarà effettuata da un’apposita commissione mediante raffronto comparativo delle esperienze professionali riportate nel curriculum presentato. I candidati con un curriculum ritenuto più attinente all’incarico da conferire saranno chiamati per un colloquio con il sindaco, che dovrà poi procedere con la nomina.

Alla domanda andrà allegato il curriculum vitæ e professionale debitamente sottoscritto e redatto preferibilmente secondo il formato europeo. Le domande di partecipazione dovranno essere indirizzate al Sindaco del Comune di Montemurlo (via Montalese 472/474 – 59013 Montemurlo) e potranno essere presentate direttamente all’ufficio protocollo via Montalese 472, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.30; oppure spedite per posta tramite raccomandata a/r o infine tramite Pec all’indirizzo comune.montemurlo@postacert.toscana.it.

Il bando completo e il modello di domanda si possono scaricare dal sito del Comune di Montemurlo www.comune.montemurlo.po.it. Per maggiori informazioni si può contattare il servizio risorse umane tel. 057455823536.

[masi —comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email