montemurlo. IL CORDOGLIO DEL SINDACO PER LA SCOMPARSA DEL GIORNALISTA RANIERI GHIARDI

« Ci lascia un uomo per bene. Un cronista attento e appassionato. Con lui il Jolly Montemurlo perde una voce importante» ricorda Lorenzini. Cordoglio anche per la scomparsa della signora Sonia, moglie dell'ex partigiano Fiorello Fabbri

MONTEMURLO. Il sindaco del Comune di Montemurlo, Mauro Lorenzini, a nome della giunta e dell’amministrazione comunale esprime il proprio cordoglio per la scomparsa del giornalista della Nazione, Ranieri Ghiardi.

« Mi stringo alla famiglia di Ranieri e a tutta la redazione della Nazione. Mi colpisce profondamente la scomparsa di Ranieri, arrivata davvero come un fulmine a ciel sereno. Ghiardi era una persona perbene, un cronista attento e appassionato.

Con lui il Jolly Montemurlo perde una voce importante, che per anni ha raccontato il nostro calcio con competenza e passione. Era un uomo con un garbo d’altri tempi ed era sempre piacevole fermarsi a parlare insieme e scambiare idee e opinioni su territorio, la politica, lo sport».

Inoltre il sindaco Lorenzini esprime la propria vicinanza anche a Fiorello Fabbri, ex partigiano e padre di Fabrizio, titolare dell“azienda montemurlese “Sergio”, che nei giorni scorsi ha perso l­amata moglie Sonia, che ha sostenuto e accompagnato Fiorello nel suo percorso umano e di impegno civile.

[masi — comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento