montemurlo. IL SINDACO CALAMAI A PRANZO ALLA MENSA SCOLASTICA PER VERIFICARE LA QUALITÀ DEL SERVIZIOT

Ieri il primo cittadino e l’assessore alla pubblica istruzione, Antonella Baiano, hanno fatto un sopralluogo alla primaria Manzi per testare la qualità del cibo e l’organizzazione

Il sindaco e l’assessore a mensa 1

MONTEMURLO. Il sindaco Simone Calamai e l’assessore alla pubblica istruzione, Antonella Baiano ieri hanno pranzato alla mensa della scuola primaria Alberto Manzi di Morecci. Una visita  a sorpresa per verificare la qualità del servizio e dei pasti serviti ai bambini.

Il sindaco e l’assessore inoltre hanno voluto verificare in prima persona l’organizzazione del servizio ed alcune questioni che vanno fatte migliorare dall’azienda che ha in appalto la refezione scolastica.

Un sopralluogo importante perché, come ha sottolineato il sindaco Calamai «la mensa rappresenta un servizio importantissimo per i nostri bambini e come Comune vogliamo che sia garantita loro un’alimentazione sana e corretta (e per questo ci avvaliamo del servizio di una nostra dietista) e piatti ben cucinati e di qualità come quello di oggi».

Un pranzo, al quale hanno partecipato anche la dirigente del Comune, Sara Tintori e la dietista Alessandra Siglich, che gli amministratori comunali hanno voluto fare per rendersi conto in prima persona anche del gradimento e della qualità dei pasti.

Quella di Montemurlo è una mensa green che non usa stoviglie mono uso, grazie all’investimento del Comune, che ha attrezzato le cucine scolastiche con lavastoviglie. In questo modo le famiglie non devono portare i piatti da casa ma sono forniti direttamente al momento del pranzo.

[masi— comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email