montemurlo. IL “TEATRO A MERENDA” FA IL BIS

Uno spettacolo “fantastico” ispirato al lavoro dl Bruno Munari, famoso designer italiano
Una scena dello spettacolo
Una scena dello spettacolo

MONTEMURLO. Dopo il tutto esaurito di domenica scorsa, allo spazio culturale “La Gualchiera” (via del carbonizzo 9-11 – Montemurlo) oggi, sabato 9 gennaio, ore 16, il “Teatro a merenda”, un evento adatto a tutta la famiglia.

L’idea è semplice e “gustosa”: alle 16 si fa merenda, mentre alle 17 ci si sposta in platea per assistere allo spettacolo “La fantasia. Un viaggio liberamente ispirato a Bruno Munari” di e con Pasquale Scalzi, Francesco Dendi, Edoardo Nardin, in collaborazione con Teatrificio Esse, Terzo Piano Teatro, Compagnia Sirteta, La Gualchiera e l’associazione Bruno Munari.

La locandina
La locandina

Una performance che rievoca il mondo del grande designer, grafico ed artista italiano, Bruno Munari, scomparso nel 1998, dopo una vita di successi. Un mondo di oggetti animati, di magia, di poesia, dove stupirsi è d’obbligo.

“La Fantasia” è mondo attraverso il quale scoprire che la possibilità di cambiare le cose è dentro ognuno di noi, basta ascoltare il “respiro” della creatività. “La Fantasia” nasce, infatti, dal desiderio di far incontrare questo importantissimo autore con uno dei pochi linguaggi artistici non utilizzati e sperimentati nel suo lavoro, il teatro.

Lo spettacolo ha ricevuto una menzione speciale al Premio “Incroci teatrali 2015” di Santa Maria Ligure ed è stato tra i finalisti al Premio “Gianni Damiano 2015” del Festival Lunathica di Nole (Torino).

L’ingresso a teatro più la merenda costano 5 euro. Per maggiori informazioni e prenotazioni telefono 3402556348 oppure 3494734105. e-mail: gualchiera@gmail.com.

[masi – comune montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento