montemurlo. INCIDENTE CON PERDITA DI CARICO ALLA ROTONDA TRA VIA BERLINGUER E VIA SCARPETTINI

L’incidente di ieri

MONTEMURLO. Quella di ieri è stata una mattina movimentata, sulle strade montemurlesi, dove nel giro di un paio d’ore la polizia municipale è intervenuta su due diversi incidenti, per fortuna senza feriti gravi.

Il primo sinistro è avvenuto intorno alle ore 9 sulla rotatoria tra la via Berlinguer e via Scarpettini. Un’auto, condotta da un quarantenne di Montale, non ha rispettato una precedenza ed ha urtato con forza un furgoncino carico di legna da ardere.

Nell’impatto si è aperta la bandina laterale del camioncino e i tronchetti sono finiti sull’asfalto rendendo così impraticabile la rampa che dalla rotonda si immette verso Prato. La polizia municipale ha quindi disposto la chiusura della strada per circa una mezz’ora per consentire la rimozione del carico disperso e il traffico è stato deviato sulla bretella, dalla quale ci si immette da via Scarpettini. Il traffico diretto verso Prato ha subito dei rallentamenti, anche se alle ore 10 la circolazione è tornata alla normalità. Per fortuna nell’incidente nessuno è rimasto ferito.

L’Assessore Rossella De Masi

Solo un’ora dopo, però, in via Labriola a Bagnolo la polizia municipale è dovuta intervenire su un nuovo incidente, un tamponamento che ha coinvolto tre veicoli, un piccolo suv, un furgoncino e un’auto.

Anche in questo caso nessun ferito grave, solo un uomo è stato trasportato all’ospedale di Prato in codice giallo per accertamenti. Entrambi gli incidenti possono essere ricondotti alla distrazione, poiché le condizioni meteorologiche e di visibilità ieri mattina erano molto buone.

Un fenomeno quello degli incidenti per disattenzione in forte crescita, come sottolinea l’assessore alla polizia municipale, Rossella De Masi: « Purtroppo, oramai da qualche anno, la nostra polizia municipale registra un costante aumento di incidenti causati da distrazione, magari per l’uso di telefonini alla guida o altri dispositivi. Si tratta di abitudini molto pericolose che mettono a rischio la sicurezza dei conducenti e degli altri utenti della strada.

Per questo il Comune di Montemurlo continuerà a lavorare sia attraverso campagne informative e di sensibilizzazione che attraverso controlli mirati, anche in borghese, per sanzionare la guida distratta dal telefonino».

[masi —  comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email