montemurlo. INIZIATA LA RIMOZIONE RIFIUTI SU VIA DI JAVELLO

discariche a montemurlo
Montemurlo. La situazione in via di Javello

MONTEMURLO. Mano ferma del Comune di Montemurlo contro l’abbandono di rifiuti. Dopo la segnalazione di alcuni cittadini, ieri mattina i tecnici del Comune e di Asm hanno fatto un sopralluogo in via di Javello, in zona collinare, per verificare lo stato dei luoghi in seguito all’abbandono di numerosi rifiuti e materiali di scarto.

C’è, infatti, chi utilizza le vacanze di Pasqua per fare scampagnate e gite fuori porta e chi, invece, considera ancora l’ambiente una discarica a cielo aperto, dov’è lecito gettare qualsiasi cosa.

“Si tratta di comportamenti inaccettabili che denotano la più totale mancanza di senso civico – commenta l’assessore all’ambiente, Simone Calamai –. Sono illeciti penali, che, da anni, come amministrazione comunale perseguiamo con forza e che continueremo a combattere. Per individuare i responsabili di questi scarichi abusivi, infatti, abbiamo intenzione di utilizzare anche il nuovo sistema di video-sorveglianza che il Comune attiverà a breve. Contro questi scempi ci vuole mano ferma e vogliamo stroncare del tutto questo fenomeno di illegalità”.

Nelle prossime ore Asm provvederà alla rimozione dei materiali dispersi sulla strada, mentre si presenta più difficile e lunga la procedura per la pulizia della scarpata, particolarmente scoscesa e impervia. Probabilmente sarà necessario l’intervento di operatori specializzati, come avvenne alcuni anni fa, sempre in zona collinare, quando fu necessaria la presenza dei Vigili del Fuoco. Inoltre, il Comune sta verificando la proprietà sulla quale si è verificato l’abbandono.

“Ringraziamo i cittadini per le loro pronte segnalazioni in questo, come in altri casi, dove il Comune e Asm sono intervenuti prontamente per la pulizia dei luoghi – conclude l’assessore Calamai –. Vorrei ricordare a tutti che esistono vari servizi gratuiti per la rimozione degli ingombranti come il ritiro a domicilio o la consegna all’isola ecologica di via Puccini. Abbandonare rifiuti nell’ambiente, invece, è un reato e la legalità passa anche dal contrasto di questi fenomeni”.

L’invito per tutti i cittadini è a continuare a segnalare situazioni di illecito o movimenti sospetti sul territorio.

[masi – comune montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento