montemurlo. INTITOLAZIONE DEL GIARDINO DI VIA RIVA. IL NOME SCELTO DAI BAMBINI

Appuntamento domani sabato 5 giugno ore 10,30 alla presenza degli alunni della 4A e 4B della scuola primaria “Hack” di Bagnolo che, attraverso un concorso d’idee, hanno scelto il nome per il piccolo parco che ospita sculture in legno di animali

La locandina

MONTEMURLO. Sono stati i bambini delle classi 4A e 4B della scuola primaria “Margherita Hack” di Bagnolo a scegliere il nome del giardino di via Riva a Bagnolo. Il concorso di idee si è svolto lo scorso anno scolastico ma purtroppo è arrivata la pandemia e così il Comune è stato costretto a rimandare l’intitolazione ufficiale.

Ora che finalmente la situazione va migliorando, l’amministrazione comunale ha deciso di promuovere un momento ufficiale che si svolgerà domani sabato 5 giugno ore 10,30 con l’inaugurazione di una targa che riporterà il nome scelto dai bambini. Oltre ai bambini delle classi 4A eB, saranno presenti all’intitolazione il sindaco Simone Calamai e l’assessore all’ambiente, Alberto Vignoli.

Nell’occasione sarà premiato anche il bambino che ha realizzato il disegno più bello, dedicato ad uno dei giardini più amati dai montemurlesi e sempre molto frequentato. Il giardino di via Riva ospita infatti alcune sculture, ricavate dal legno di secolari cedri oramai secchi.

Le opere d’arte (gnomi, funghi giganti, tartarughe, gufi, casette, una grande aquila e perfino la riproduzione in miniatura della Rocca di Montemurlo) sono stati realizzati nel febbraio 2019 dagli artisti di Segarte Luca Simoni, Ivan ed Erika Butelli, originari di Fossato (Cantagallo), che hanno realizzato le sculture utilizzando esclusivamente le motoseghe.

[comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email