montemurlo. “LA CENA DEI CRETINI” PER IL PORTONE DI SANTA MARIA DELLE GRAZIE

Lo spettacolo, promosso dal Lions Club Montemurlo e Pistoia Fuorcivitas, in programma venerdì 17 marzo alla Sala Banti, sostiene il restauro di uno dei gioielli di Pistoia Capitale della cultura
La cena dei cretini 2

MONTEMURLO-PISTOIA. I Lions Club Montemurlo e Pistoia Fuorcivitas, con il patrocinio del comune di Montemurlo, contribuiscono al restauro di uno dei gioielli artistici di Pistoia capitale della cultura 2017: il portone della chiesa di Santa Maria delle Grazie.

L’occasione per raccogliere fondi è lo spettacolo teatrale La cena dei cretini, tratto dall’omonimo film di Francis Veber, con la regia di Umberto Ponzio, che si terrà alla Sala Banti (piazza della Libertà, 2) venerdì 17 marzo 21:30.

In scena la compagnia “Teatro di Mezzanotte” con Umberto Ponzio, Alessandra Buttelli, Federico Sangiorgio, Giacomo del Bino, Alessandra Sciatti, Letizia lupino, Andrea Sabatini ed Elena Girolami; tecnico del suono Alberto Malucchi.

Tra risate, equivoci e malintesi, si potrà passare una bella serata di divertimento e contribuire al restauro dell’antico portone della chiesa di Santa Maria delle Grazie di Pistoia, opera rinascimentale che si trova vicino allo Spedale degli Infermi di Santa Maria del Ceppo.

La piccola chiesa sorse in sostituzione di un oratorio eretto in una stanza dell’ospedale dei Santi Donnino e Lorenzo in cui nel 1336 una fanciulla era stata guarita dall’intervento miracoloso della Vergine Maria e in città è conosciuta anche come la chiesa della Madonna del letto. Per partecipare basta prenotare al numero tel. 3316282684.

[masi – comune montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento