montemurlo. LA FESTA DEL GRANO SI APRE CON LA MIETITURA CON LA FALCE A MANO

Il campo di grano in località Borgoforte

MONTEMURLO. La mietitura con la falce a mano è un rito antico che per secoli ha coinvolto intere famiglie contadine, impegnate in un lavoro di fondamentale importanza per garantire la sopravvivenza. Oggi con l’arrivo delle grandi macchine agricole, quella che per secoli è stata una consuetudine, è diventata una rarità quasi da museo etnografico.

Il manifesto

Per questo motivo ogni anno, nell’ambito della Festa del Grano, il Gruppo trekking “La storia camminata” con la collaborazione del comune di Montemurlo, ripropone l’appuntamento con la mietitura del grano fatta con il falcetto a mano.

Per chi volesse partecipare l’appuntamento è per sabato 24 giugno dalle  7,30 in poi in località Borgoforte, nella zona del lago di Bagnolo per la mietitura con la falce a mano. Al termine si potrà fare la colazione del contadino con pane, prosciutto e vino.

La festa del grano proseguirà sabato 1 luglio nel parco “Rita Levi Montalcini” di via Fratelli Rosselli a Montemurlo con la “festa della battitura” a mano e con un macchinario d’epoca.

Per maggiori informazioni si può contattare Romana 0574-720613 oppure 3479254397.

[masi — comune montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento