montemurlo. LA PARTITA DELLA SOLIDARIETÀ DONA ALLA FONDAZIONE CURE2CHILDREN OLTRE 700 EURO PER IL PROGETTO ASTORI

L’intervento del sindaco Calamai

MONTEMURLO. La partita della solidarietà, promossa sabato 29 giugno allo stadio Nelli di Oste dal panificio Ciolini di Montemurlo con il patrocinio del Comune, ha centrato l’obbiettivo ed ha raccolto oltre 700 euro per la Fondazione Cure2Children.

Un’iniziativa benefica alla quale non sono voluti mancare il sindaco Simone Calamai e l’assessore allo sport Valentina Vespi, che hanno portato la propria solidarietà e sostegno all’importante iniziativa voluta dallo storico panificio dei fratelli Marzio e Luciano Ciolini. All’iniziativa, in rappresentanza della Regione Toscana, era presente anche l’assessore Federica Fratoni.

La partita ha visto sfidarsi in campo i commercianti delle province di Prato e Pistoia, gli artisti con la partecipazione dei ragazzi del Gs Mezzana Asd e il calcio d’inizio del campione olimpico Marco Innocenti.

I fondi raccolti andranno a finanziare il progetto “Davide Astori” della Fondazione Cure2 Children, il capitano della Fiorentina scomparso lo scorso anno per un problema cardiaco, al quale la Fondazione ha dedicato uno dei suoi numerosi progetti di solidarietà internazionale.

La Fondazione, in partnership con l’’organizzazione locale “Sankalp India Foundation”, infatti, ultimerà entro la fine del 2019 un ospedale al quale i bambini malati potranno accedere all’’unica cura salvavita e risolutiva disponibile in loco: il trapianto di midollo osseo.

Grazie anche ai soldi raccolti con la partita della solidarietà a Bangalore in India quindi saranno curati e guariti quei bambini affetti da tumori e gravi malattie del sangue quali anemia falciforme, talassemia e neuroblastoma. Saranno realizzati trenta posti letto che permetteranno di eseguire ancora più trapianti nel rispetto degli standard di affidabilità, efficienza e sostenibilità promossi dalla Fondazione.

« Un plauso alla famiglia Ciolini per la sensibilità ancora una volta dimostrata con questa iniziativa di solidarietà e a tutti coloro che hanno portato il proprio contributo per raggiungere quest’importante traguardo, che va a sostenere concretamente le attività della Cure2Children a favore dei bambini affetti da tumori nei paesi più poveri del mondo», hanno concluso il sindaco Calamai e l’assessore Vespi .

[masi — comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email