montemurlo. LA PREVENZIONE DEL TUMORE AL SENO ARRIVA IN PIAZZA

Da venerdì 19 febbraio a Montemurlo al via agli screening mammografici. L’assessore Fanti: «Importante non rinunciare alla prevenzione anche in tempo di pandemia». La postazione della Usl farà tappa fino al 23 aprile in piazza Don Milani con accettazione al Centro Giovani

L’unità mobile

MONTEMURLO. Lo screening oncologico per la prevenzione del tumore al seno, promosso dalla Usl Toscana Centro, venerdì 19 febbraio arriva in piazza Don Milani a Montemurlo, dove, fino al prossimo 23 aprile, farà sosta l’unità mobile.

L’accettazione sarà attiva, invece, al piano terra del Centro Giovani (piazza Don Milani). L’invito a partecipare allo screening arriva dall’assessore alle politiche sociali del Comune di Montemurlo, Alberto Fanti, che ricorda l’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce nella lotta ai tumori: «Mi rivolgo a tutte le donne che hanno ricevuto la lettera della Usl a cogliere l’invito alla prevenzione e a presentarsi in piazza Don Milani senza paura. L’impegno e la lotta ai tumori non si possono fermare neppure in questo periodo di pandemia.

È importante continuare a controllarsi e a effettuare screening in grado di diagnosticare precocemente eventuali patologie. L’invito per tutte le donne è di non lasciarsi intimorire dal Covid, ma di effettuare in piena sicurezza gli screening mammografici promossi dalla Usl.

Come per il Coronavirus, nella lotta ai tumori la prevenzione è l’arma più efficace».

[masi — comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email