montemurlo. L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE STA LAVORANDO AD UN PROGETTO DI FORESTAZIONE URBANA

Saranno piantati oltre 200 alberi in tutte le frazioni. In arrivo anche le “barriere verdi” su via Berlinguer. Celebrata la Giornata nazionale degli alberi

Un acero per il giardino Meoni di Bagnolo

MONTEMURLO. Al giardino “Erasmo Meoni” di Bagnolo il sindaco Simone Calamai e l’assessore all’ambiente Alberto Vignoli ieri hanno piantato un acero per celebrare la Giornata nazionale degli alberi, che ricorreva lo scorso 21 novembre.

“Una festa che abbiamo celebrato con qualche giorno di ritardo a causa del maltempo di sabato scorso. Inoltre quest’anno, a causa del Covid-19, non abbiamo potuto far partecipare i bambini delle scuole del territorio e ci dispiace molto”. 

Nell’occasione il sindaco Calamai e l’assessore Vignoli hanno presentato il progetto di forestazione urbana a cui sta lavorando l’amministrazione comunale per l’abbattimento degli inquinanti e la riduzione di Co2 in atmosfera.

Il Comune parteciperà infatti al bando regionale “Toscana Carbon Neutral” che finanzia i progetti di forestazione urbana per la lotta all’inquinamento. Saranno piantati oltre 200 alberi in tutte le frazioni

Tra le varie azioni previste il progetto si concentrerà sulla via Berlinguer, dove saranno create delle “barriere verdi” per mitigare l’impatto del traffico, e quindi degli inquinanti, sulla zona residenziale.

La capacità di assorbimento di alberi e piante infatti aumenta di efficacia proprio in rapporto alla loro vicinanza con la fonte emissiva.

Inoltre le piantumazioni verranno effettuate nelle aree pubbliche presenti nella zona industriale sempre per ridurre le emissioni inquinanti.

La “forestazione urbana” sarà fatta scegliendo alberi con una grossa capacità di assorbimento di anidride carbonica come le querce, le magnolie e gli aceri.

[masi —comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email