montemurlo. LIONS IN PIAZZA, RITORNA LA GIORNATA DEDICATA ALLA PREVENZIONE SANITARIA GRATUITA

L’appuntamento è per domenica 24 ottobre in piazza della Costituzione. Si potranno effettuare ben sedici diverse visite specialistiche gratuite. In piazza anche i medici di medicina generale che effettueranno le vaccinazioni anti- Covid prima dose (senza prenotazione) e terza dose per il personale sanitario

Lions in piazza

MONTEMURLO. Dopo quasi due anni di stop imposti dalla pandemia, domenica 24 ottobre in piazza della Costituzione a Montemurlo ritornano i “Lions in piazza”, la giornata per la prevenzione sanitaria gratuita, giunta quest’anno alla settima edizione e promossa dai Lions Clubs International – Distretto 108 LA, Lions Club e Leo Club Montemurlo, Lions Club Curzio Malaparte Prato e con il patrocinio del Comune di Montemurlo.

Un appuntamento che rimette al centro il valore della prevenzione sanitaria, soprattutto dopo i mesi più bui della pandemia, che hanno visto rimandare visite mediche e test diagnostici importanti per la valutazione e la cura precoce di numerose malattie.

In campo circa duecento volontari che tra sabato e domenica si occuperanno dell’allestimento delle tende del campo dove troveranno posto gli ambulatori mobili.

«Lions in piazza è una grande iniziativa di solidarietà sociale che dimostra la capacità delle associazioni di fare rete di offrire un importante servizio alla comunità», sottolinea il sindaco del Comune di Montemurlo, Simone Calamai.

Sono 16 le patologie per le quali sarà possibile richiedere una visita medica di prevenzione primaria totalmente gratuita: elettrocardiogramma, ecografia addome, screening nefrologico misurazione della glicemia, misurazione pressione arteriosa, misurazione della vista, saturazione, consulenza nutrizionale e posturale, esami ematici del colesterolo e psa (prostata), visite per il controllo dell’apparato respiratorio, controllo dell’udito, odontoiatria per bambini e adulti, ginecologia, controlli per la prevenzione dell’ictus e urologia.

È importante ricordare che gli esami ematici della colesterolemia e del psa si effettuano solo la mattina presso gli ambulatori della Misericordia di Montemurlo; per la colesterolemia è opportuno presentarsi a digiuno. Anche le visite ginecologiche e urologiche si svolgono solo la mattina agli ambulatori della Misericordia, per questo motivo per effettuare questo tipo di esami è necessario presentarsi all’accettazione in piazza Costituzione fin dal primo mattino. Alla Misericordia inoltre si svolgerà anche un percorso sugli aspetti psicologici dell’alimentazione e sul legame tra cibo e psiche a cura dell’associazione “Affamati”.

Novità di quest’anno è la possibilità di effettuare le vaccinazioni anti—Covid grazie alla disponibilità dei medici di medicina generale di Montemurlo che domenica saranno in piazza con i Lions. Chi deve fare la prima dose del vaccino può presentarsi in piazza della Costituzione liberamente senza prenotazione dalle ore 9 alle 10,30, mentre dalle ore 10,30 in poi si procederà con le vaccinazioni terza dose per il personale sanitario.

Per le prime dosi sono disponibili circa una sessantina di dosi. «Domenica mattina attendiamo in piazza tutti i cittadini di Montemurlo affinché possano cogliere quest’importante opportunità di prevenzione, indispensabile per ripartire dalla salute dopo i mesi più difficili del Covid- —spiega il presidente del Lions Club Montemurlo, Giovanni Renna — Dalle ore 7 i ragazzi del Leo Club saranno in piazza all’accettazione e ci si potrà prenotare per effettuare varie visite gratuite»

Fin dalle ore 7 del mattino sarà aperta l’accettazione per prenotare le varie visite gratuite. Per accedere a “Lions in piazza” è necessario esibire il certificato vaccinale (green pass) ad esclusione di chi deve fare la vaccinazione anti- Covid. I medici saranno a disposizione dei cittadini per effettuare i test e le visite dalle ore 9,30 alle 13 e dalle 14,30 alle 18.

«Le due parole chiave di questa edizione di Lions in piazza sono “salute” e “comunità”, che in questo evento trovano la massima espressione — aggiunge il responsabile per Lions in piazza, Francesco Messineo – Si tratta di una grande operazione che senza l’aiuto e il sostegno di tutta la comunità non saremmo in grado di gestire». Sottolinea, invece, il valore della prevenzione tra i giovani, soprattutto per quanto riguarda il vaccino anti- Covid, la presidente del Leo Club Montemurlo, Francesca Oliva, mentre Giancarlo Lastrucci, presidente del Lions Club Curzio Malaparte ricorda che l’evento «rispecchia lo spirito di servizio che muove l’associazione».

Infine, per l’assessore alle politiche sociali, Alberto Fanti: «In questi mesi le visite hanno subito dei rallentamenti e quindi Lions in piazza può rappresentare un’ottima opportunità per recuperare visite che sono saltate in precedenza e fare uno screening sanitario completo. Un’occasione particolarmente importante, soprattutto per le persone indigenti, per le quali il costo di una visita specialistica può davvero incidere molto sul bilancio familiare».

I PROMOTORI – L’iniziativa è promossa dal Lions Club International – Distretto 108 La Toscana e dai Lions Club di Montemurlo, Leo Club Montemurlo, Prato Curzio Malaparte. Hanno inoltre portato il proprio contributo alla riuscita dell’iniziativa il Cisom – Ordine di Malta Italia Corpo italiano di soccorso, Aido Montemurlo, Farmacom, Piazzini, Confederazione delle Misericordie, ambulatori della Misericordia di Montemurlo impresa sociale, Confraternita della Misericordia di Montemurlo e Oste, Croce D’oro Prato, Centro acustico Buti, Nefro Toscana Onlus, Frates donatori di sangue, Avis, Esaote, associazione Alice Benvenuti, associazione lotta ictus cerebrale, Coordinamento fanteria toscana.

[masi —comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email