montemurlo. LOTTA ALLE ZANZARE CON PRODOTTI BIOLOGICI

A partire da lunedì 20 maggio parte la campagna di disinfestazione anti-zanzara che è amica dell’ambiente. Potenziati i passaggi antilarvali in corsi d’acqua e caditoie
Lotta alle zanzare

MONTEMURLO. Nonostante il freddo di questi giorni, l’estate e la bella stagione sono ormai dietro l’angolo così come le prime zanzare. Per questo a Montemurlo da lunedì 20 maggio prenderà il via la campagna di lotta alle zanzare, che quest’anno sarà potenziata aumentando la frequenza dei passaggi per evitare ogni possibile proliferazione degli insetti.

La lotta alle zanzare sarà condotta usando prodotti biologici, efficaci ma non nocivi per l’’ambiente e le persone. La disinfestazione sarà fatta attraverso l’uso di larvicida, con l’’immissione nelle caditoie, ristagni d’’acqua, corsi d’acqua a lento deflusso e tombini di uno specifico composto “amico dell’ambiente” che creerà una sorta di pellicola sullo strato d’’acqua dove le zanzare sono solite deporre le uova, impedendo così alle larve di respirare.

I trattamenti antilarvali saranno ripetuti mensilmente. Il vice sindaco e assessore all’ambiente ricorda però che per una più efficace lotta alle zanzare è necessaria la collaborazione di tutti i cittadini attraverso l’adozione semplici accorgimenti.

Oltre all’ esecuzione dei trattamenti larvicidi nelle caditoie presenti all’’interno delle aree private, è bene annaffiare poco e spesso, per non creare avvallamenti stagnanti nel terreno, e svuotare regolarmente qualunque tipo di cisterna o contenitore a partire dal semplice sottovaso; lo sviluppo delle uova della zanzara tigre, infatti, avviene in quantitativi di acqua molto ridotti.

[masi — comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email