montemurlo. MATRIMONI IN VILLA, IL COMUNE CERCA LOCATION

Ultimi giorni per i proprietari di dimore storiche per aderire all’avviso promosso dal Comune che dà la possibilità di celebrare in questi luoghi, carichi di suggestione, matrimoni e unioni civili. C’è tempo fino al 25 ottobre
Villa Pazzi al Parugiano

MONTEMURLO. Ultimi giorni per aderire all’avviso promosso dal Comune di Montemurlo, che dà la possibilità ai proprietari di ville e dimore storiche di poter celebrare nei propri spazi matrimoni e unioni civili. Per presentare domanda c’è tempo fino al prossimo 25 ottobre.

 L’iniziativa vuole promuovere, a scopo culturale e turistico, le attività economiche svolte nelle ville storiche o di rilevante valore testimoniale, presenti sul territorio di Montemurlo, per valorizzare questi luoghi e più in generale tutto il territorio comunale con ricadute positive sull’economia locale.

« Con questo avviso vogliamo dare la possibilità ai proprietari di dimore storiche di mettere a frutto a fini economici questi bellissimi spazi attraverso la celebrazione di matrimoni e unioni civili. Un’attività che pensiamo possa avere positive ricadute su tutto il territorio»— spiega il sindaco Simone Calamai.

Per poter celebrare i matrimoni in villa è necessario creare un ufficio di stato civile distaccato. Per questo il Comune ha la necessità di ottenere da parte dei privati la disponibilità, mediante contratti di comodato, per l’uso di un locale ubicato nella villa o dimora storica, dove svolgere la celebrazione. Nello spazio messo a disposizione il Comune istituirà un separato ufficio di stato civile, oltre quello esistente presso la sede del municipio, per metterlo a disposizione, di volta in volta, agli eventuali richiedenti.

Le ville o comunque di spazi di riconosciuto valore testimoniale dovranno trovarsi a Montemurlo ed avere i requisiti di idoneità ed agibilità, a tal fine gli interessati dovranno allegare all’istanza apposita scheda tecnica e planimetria.

La domanda dovrà pervenire via posta elettronica certificata all’indirizzo: comune.montemurlo@postacert.toscana.it oppure mediante presentazione all’ufficio Protocollo del Comune o ancora per posta raccomandata a/r all’indirizzo Comune di Montemurlo via Montalese 472/474 cap 59013— Montemurlo. Per ogni eventuale chiarimento si può contattare Erika Daveth tel. 0574/558205.

[masi — comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email