montemurlo. MENSA SCOLASTICA, OPEN DAY AL CENTRO COTTURA

Appuntamento giovedì 30 gennaio ore 9,30. Per partecipare è necessaria la prenotazione
Dal sito web della Dusmann Service

MONTEMURLO. Si svolgerà giovedì 30 gennaio dalle ore 9,30 alle 11,30 l’open day del centro cottura della Dussmann Service, che gestisce il servizio di refezione scolastica a Montemurlo. Un’occasione per conoscere da vicino la struttura, le modalità di preparazione dei pasti, lo stoccaggio e la conservazione dei cibi e le attrezzature utilizzate per preparare i pasti che ogni giorno arrivano nei piatti dei bambini e dei ragazzi che frequentano la scuola dell’infanzia, la primaria e le medie a Montemurlo.

I genitori interessati a partecipare all’open day devono prenotarsi scrivendo una mail all’ufficio pubblica istruzione del Comune (chiara.veloci@comune.montemurlo.po.it) o telefonando al numero 0574-558582. I posti per effettuare la visita sono limitati.

Per esigenze tecnico – organizzative saranno fatti dei gruppi di cinque persone che si alterneranno nella visita e che saranno accompagnati da personale dell’azienda, dalla dietista del Comune, Alessandra Siglich e dall’assessore Antonella Baiano.

Antonella Baiano

« Questa iniziativa rientra nel programma di conoscenza del servizio mensa attraverso il pieno coinvolgimento delle famiglie, che così avranno la possibilità di conoscere da vicino il centro cottura che ogni giorno prepara i pasti per i nostri bambini. Se le richieste dovessero essere superiori alle disponibilità, riproporremo a breve una nuova data per dare a tutti la possibilità di visitare e conoscere il centro cottura. L’importante è prenotarsi quanto prima».

 Tra le varie iniziative portate avanti grazie alla collaborazione tra il Comune e la Dussmann service dal febbraio 2019 è attiva la donazione delle eccedenze alimentari nelle mense scolastiche. Tutto il cibo delle mense non sporzionato e non somministrato agli studenti (circa 1350 pasti ogni giorno), dunque perfettamente integro, non finisce più nella spazzatura ma è recuperato dai volontari della San Vincenzo De’ Paoli, associazione che sul territorio si occupa dell’assistenza agli indigenti e distribuito alle famiglie bisognose del territorio.  

[masi — comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email