montemurlo. MEZZO MILIONE DI EURO PER LE STRADE

L’Assessore Simone Calamai
L’Assessore Simone Calamai

MONTEMURLO. Il Comune di Montemurlo mette sotto l’albero dei montemurlesi 470mila euro di asfaltature di alcune tra le più importanti e trafficate strade nella zona industriale e residenziale. La giunta ha approvato, infatti, nei giorni scorsi il progetto definitivo ed esecutivo “per la riqualificazione e messa in sicurezza della viabilità comunale”, che consentirà di arrivare entro il mese di marzo 2016 al ripristino del manto stradale attraverso la fresatura del “tappeto” esistente, il rifacimento del sottofondo (li dove necessario) e la completa asfaltatura di otto tra le maggiori arterie viarie del Comune. Il primo passo di un intervento più articolato che proseguirà nei prossimi mesi anche su altre importanti strade e che coinvolgerà tutte e tre le frazioni di Montemurlo, Oste e Bagnolo.

In questa prima fase sarà riasfaltata tutta via dell’Industria, via Venezia tra via Terni e via Roma, via Strozzi, via Pisano a Bagnolo, via della Viaccia a Oste. A Bagnolo sarà asfaltato il parcheggio (ora in materiale stabilizzato) a servizio del deposito degli autobus che si trova in via Labriola, nei pressi delle rampe verso la Nuova provinciale montalese.

A Montemurlo, nella zona residenziale, sarà rifatta completamente via Barzano, tra via Rosselli e via dei Riacci, e via del Parco dove, oltre al manto stradale, saranno realizzati nuovi marciapiedi più ampi su entrambi i lati della strada e si provvederà all’abbattimento delle barriere architettoniche per favorire la mobilità dei disabili.

“Si tratta di un lavoro grande e importante, che non si esaurisce qui, ma al quale nel corso del 2016, si aggiungeranno altri interventi – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Simone Calamai –. È la prima volta negli ultimi anni che come amministrazione comunale siamo in grado di mettere quasi mezzo milione di euro in una volta sola sulle manutenzioni stradali. Per noi è un motivo di grande soddisfazione e testimonia l’oculatezza con la quale sono stati gestiti i bilanci.

“Grazie ad una basso ricorso ai mutui, siamo ora in grado di liberare risorse da investire sul risanamento stradale. L’asfaltatura completa di queste prime otto strade garantirà maggior decoro e più sicurezza per chi vive e transita da Montemurlo ed è distribuita equamente sul sistema residenziale che su quello della zona industriale”.

L’atto di giunta sulla riqualificazione della viabilità comunale arriva in seguito alla seconda variazione al piano delle opere pubbliche del 30 novembre scorso, con la quale è stato previsto lo stanziamento e l’intervento è stato inserito nell’elenco dei lavori per il 2015. I 470 mila euro per effettuare la manutenzione straordinaria delle strade, infatti, sono il frutto della rinegoziazione dei mutui decisa dall’amministrazione comunale nella primavera scorsa.

Un’operazione che ha consentito di liberare risorse, che sono state impiegate nell’accensione di un nuovo mutuo con la Cassa Depositi e prestiti al tasso agevolato del 2%. Il percorso di accensione del mutuo deve essere concluso entro il 31 dicembre per dare esecutività ad un intervento inserito nel bilancio 2015.

[masi – comune montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento